Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

Cronaca di un finale annunciato

Discussione in 'Mass Effect 3: Quest & Spoiler' iniziata da Jake-Kast, 22 Marzo 2012.

Condividi questa Pagina

  1. Jake-Kast

    Jake-Kast Livello 2

    Messaggi:
    2.018
    Mi piace:
    540
    Questa canzone, del 2011, contiene praticamente tutto il finale di ME3: lo "Starchild", il pianeta finale, perfino i colori dei finali, più qualche finale alternativo (sai viola, fucsia, giallo limone e blu notte... :D ).

    http://www.youtube.com/watch?v=rm82gjZDIDU

    Testo tradotto:

    "Figlio Delle Stelle"

    [Parte I (Vagabondo del tempo)]

    Il tuo mondo è così misterioso,

    nascosto dietro alle stelle

    Molto lontano dalla Terra,

    scorre solo con il tempo e scuro come la notte

    Milioni di forme e colori

    stanno urlando nella tua mente

    Creando dimensioni infinite

    Formando universi senza pareti

    Lascia andare! Delle stelle, le stelle che cadono nel mare

    Lascia andare! Dei tuoi pensieri e sogni,

    che cosa vedi adesso

    Non puoi pi? salvarli

    - Vagabondo Del Tempo -

    E' troppo tardi ora

    - Creatore di Dimensioni -

    Distruggi le pareti del tempo

    Le mani del cieco stanno serbando il tuo destino

    Le correnti della vita ti porteranno via, ti porteranno via

    Figlio delle stelle!

    Le visioni sono nate dalla forza sconosciuta

    Domina la direzione del tempo

    Il sogno è appena finito, quando arriva la fine del mondo

    Figlio delle stelle!

    Non puoi fuggire verso le oscure correnti del mare,

    reprimere i tuoi sogni

    Niente ti può allontanare dal bisogno di creare

    perchè il tuo sentiero ? libero...

    [Parte II (Stella Bruciante)]

    Ho tenuto il fuoco dentro di me

    Ho camminato per anni nei venti più freddi

    Attraverso deserti di sabbia e neve

    Il tempo passa e lo so,

    che sto sprecando la mia vita, distruggendo i miei sogni

    Mi sto tuffando nel mare senza fondo

    Dai dolori e dai dispiaceri ho tratto la mia forza

    più dolore sento, più vedo

    Ora sto guardando la mia vita scorrere nell'oscurità

    come correnti di paura che corrono attraverso il mio cuore

    E mi sta consumando finchè sarò andato

    Molto presto entrerò nel turbine infinito di stelle

    E cadrò più in fondo nei vuoti sconosciuti

    Qualcosa sta morando, ma qualcosa è nato

    E cadrà nell'infinito come una stella bruciante

    Quando troverò la mia alba silenziosa

    Cadrò come una stella bruciante!

    [Parte III (La Creazione)]

    I sipari di nebbia stanno svanendo

    e i veli di nuvole stellari si manifestano

    Bufere di una nuova energia

    scorre nelle profondità della mia mente

    Sono nate nuove costellazioni

    In completa armonia con la perfezione

    Ed il dissonante scompenso si è rotto

    mentre i colori giungevano dritti dalla luce

    [Parte IV (Il Mare di Stelle)]

    Sto fluttuando nel mare di stelle,

    Sto vagando lontano dalla costa

    Mi perderò nel sogno quando i giorni oscuri arriveranno

    Ma io farò in modo che il tempo torni indietro e

    Farò brillare le stelle di nuovo

    Io illuminerà il sole nelle chiari notte tinte di rosso

    ... E loro brilleranno insieme per sempre

    Con vivi colori argentati brilleranno per sempre

    [Parte V (Finale)]

    I vortici delle stelle ti portano lontano ora

    lontano dal freddo incubo

    Lascia andare pensieri e sogni

    e sentirai di nuovo il calore

    Figlio delle stelle! Cadrai nel mare di stelle

    Cadrai come una stella bruciante!

    Figlio delle stelle! Cadrai nel mare di stelle

    ... Ma qui non c'è fine alla creazione
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 22 Marzo 2012
  2. jolie rouge

    jolie rouge Livello 1

    Messaggi:
    124
    Mi piace:
    32
    Ho trovato la traduzione su dartagnan. Effettivamente ci sono tante cose che possono tornare. Alla Bioware c'è tanta gente che ama il power metal evidentemente:)

    Per lo sfondo è risaputo che sia un wallpaper quello. Però anche questa cosa torna. Che cosa strana non riesco a immaginare Bioware che ricicla foto per il suo titolo di punta. Deduco che l'hanno chiuso in fretta e furia.
     
  3. Jake-Kast

    Jake-Kast Livello 2

    Messaggi:
    2.018
    Mi piace:
    540
    Forse sono stati vittime della loro stessa creazione... probabilmente presi da una certa ansia da prestazione sono impazziti del tutto condendo il finale con molta... "space magic" :sorcerer: ...

    Speriamo sia solo una cosa calcolata... o quasi.
     
  4. Guardia-di-Whiterun

    Guardia-di-Whiterun Livello 1

    Messaggi:
    1.370
    Mi piace:
    245
    Puoi mettere il link? Preferisco leggerlo in italiano, visto che il mio inglese è abbastanza penoso.
     
  5. Jake-Kast

    Jake-Kast Livello 2

    Messaggi:
    2.018
    Mi piace:
    540
    Ho aggiornato il primo post.

    Non è che veda, nel testo, grandi somiglianze, solo un po' di ispirazione forse: la frase "non puoi più salvarli", il tema del sogno, il bambino stellare eccetera...
     
  6. jolie rouge

    jolie rouge Livello 1

    Messaggi:
    124
    Mi piace:
    32
    Chiaro che una canzone è scritta in poesia e non può essere la cronaca precisa. Però molti elementi tornano e soprattutto lo sfondo utilizzato nel video di youtube è evidente la stessa location di Bioware.