Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

Chris Avellone accusato di molestie sessuali

Discussione in 'Lo scannatoio' iniziata da bruco, 10 Luglio 2020.

Condividi questa Pagina

  1. bruco

    bruco Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.749
    Mi piace:
    838
  2. Darth Vader

    Darth Vader Braccio Destro Amministratore

    Messaggi:
    4.231
    Mi piace:
    1.623
    Mah, sinceramente questa nuova moda delle accuse pubbliche sui Social non la vedo di buon occhio. Chiunque di famoso può inventarsi una sua storia da raccontare... dallo screen dei messaggi (se sono veramente i suoi), direi più che abbia bevuto vista l'ora a cui li ha mandati.
     
    A Jaxopo, digia e baarzo piace questo messaggio.
  3. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    16.460
    Mi piace:
    5.754
    anch'io ma per ora non ho ricevuto querele :emoji_relieved:
    nell'anno di grazia 2020 perfino il rag. fantozzi rischia uno sputtanamento o una querela per stupro, basta una sciammannata esaltata o furbetta in cerca di soldi e/o visibilità e il gioco è fatto, tanto l'accusato è colpevole a prescindere
     
    A digia piace questo elemento.
  4. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    4.629
    Mi piace:
    1.498
    non saprei, ma sopratutto il settore privato professionale/lavorativo, fa schifo anche se sei uomo (ricatti, sfruttamento, subordinazione, vessazioni, umiliazioni)
    e sono convinto che per le donne, può essere a volte più facile...o molto più difficile
    vedi 'Bombshell ' cosa accadeva nel medium più ricco e famoso del mondo dell'editoria/intrattenimento (Fox)
    roba da setta satanica
     
    A Varil piace questo elemento.
  5. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.419
    Mi piace:
    804
    Anche questo fa parte del lato oscuro dell'industria videoludica.
    Abusi, molestie sessuali, sfruttamento, manipolazioni mentali, morali e quant'altro. Le meraviglie dell'industria "TrIPlA A".
     
    A Maurilliano piace questo elemento.
  6. francescoG1

    francescoG1 Livello 1

    Messaggi:
    762
    Mi piace:
    128
    Ma quale lato oscuro, da quel che si è capito è palesemente una "vendetta" nei suoi confronti. Tutto sto casino per una battuta/avance riuscita male quando era ubriaco parecchi anni fa. Il fatto è che viene da una relazione finita male con l'amica di una delle accusatrici. Amica per giunta presentata dalla accusatrice. Insomma dietro c'è puzza di "gelosia" visto il tempismo oltre che conservare lo scambio di messaggi dopo tanti anni è strano.....

    Fossi in voi eviterei di dare retta a queste "storielle" fate solo il loro gioco. Non c'è manco più bisogno di denunciare basta blaterare sui social. Tanto li non c'è retorica. Il fatto è che un giudice a queste condizione la manderebbe a quel paese vista la fumosità del tutto.....
     
  7. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    16.460
    Mi piace:
    5.754
    sono assolutamente d'accordo su tutto
    col metoo più fanatico, il mondo si è riempito di sgarruppate che denunciano presunti stupri avvenuti decenni or sono e quando, in realtà, c'erano state volentieri anche perché ciucche e drogate perse
    N.B.: per la mia mentalità fassista, lo stupro "vero" andrebbe sanzionato con la castrazione (e non intendo quella chimica)
     
  8. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    4.629
    Mi piace:
    1.498
    qui abbiamo posizioni diametralmente opposte
    per me c'è un modo 'opportuno' di rivolgersi alle persone...e uno no
    non posso transigere sull'educazione e sulla creanza, usando come unica giustificazione: "evvabè mica ti ho rubato il rolex....mica ti ho rigato la vernice della macchina"
    resta in ogni caso un infrazione delle regole civili di comportamento....quindi è un reato scrivere quelle cose
    non c'è bisogno del processo
     
  9. Lucapardi

    Lucapardi Rinunciatario

    Messaggi:
    3.021
    Mi piace:
    1.511
    Non è stato accusato di nulla di perseguibile penalmente (per ora), me è comunque una gran delusione. Davo per scontato che uno scrittore così brillante fosse anche una persona rispettabile, e invece...

    "Fortunatamente" la maggior parte di questo genere di accuse non sono così gravi da entrare nel penale. Ma l'obiettivo di queste denunce pubbliche non è quello, è scoperchiare lo schifo di ambiente che è l'industria (soprattutto per le donne), far capire ad altri che ci stanno passando che non sono soli, e che sarebbe anche ora di cambiare le cose.
    L'assenza di un crimine legale non vuol dire che non siano comportamenti socialmente inaccettabili, da condannare e non assecondare.

    E a voler vedere le ripercussioni da un punto di vista puramente materialista, gli studio hanno il diritto di allontanare persone con comportamenti dannosi alla salute mentale degli altri lavoratori, e quindi allo sviluppo.

    Mah, è un punto di vista che mi convince sempre meno. Cosa ne guadagna una a denunciare una figura importante nell'industria senza motivo? Click su Twitter?
    Piuttosto, si becca mesi di insulti/minacce dai fan che difendono il loro beniamino e viene marchiata come "portatrice di problemi", spaventando eventuali datori di lavoro. In un campo difficile come il gamedev, non credo siano in molte disposte a correre il rischio.

    Tornando ad Avellone in particolare, ho letto un po' di commenti di dev che confermano che palpeggia le novelline alle convention e che si rifiuta di affrontare i suoi problemi con l'alcol, causa di molti suoi comportamenti molesti. Personalmente spero che questa vicenda gli serva per tirarsi insieme e cercare aiuto per superare questi aspetti negativi di sé.
     
    A Maurilliano piace questo elemento.
  10. francescoG1

    francescoG1 Livello 1

    Messaggi:
    762
    Mi piace:
    128
    Te farnetichi visto la reale reazione del web. La tizia ci ha guadagnato perché ha avuto la sua vendetta e non per suoi atteggiamenti molesti. Ripeto il tempismo è sospetto e la puzza di mera ripicca è evidente.

    Al momento quello che rimasto a casa è Avellone non la tizia che lancia accuse (che da quel che sembra c'entrano poco con le "molestie" come reale motivazione di astio). Che si vada in un tribunale invece di scatenare patetici processi su twitter dove la realtà delle cose può essere distorta. Il resto sono chiacchiere inutili visto che ognuno dice la sua versione e noi non sappiamo come stiano realmente le cose. Ecco perché a giudicare dovrebbe essere un giudice dopo adeguata istruttoria. Ma si giustifichiamo pure questi patetici "processi" sui social. Oramai basta denunciare (anche solo sui social ) che si è colpevoli anche se dopo viene fuori che erano tutte balle o esagerazioni....
     
  11. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    4.629
    Mi piace:
    1.498
    ma il punto, è che lo sappiamo proprio
    Avellone ha usato termini assolutamente inappropriati. Secondo quanto segnalato da Collins, Avellone non è andato oltre quei specifici messaggi, ma è chiaro che si tratta di un comportamento non accettabile.

    Collins afferma inoltre che “cio che più mi fa arrabbiare sono le altre persone dell’industria dei videogame che hanno fatto di peggio. Sono stata stuprata, assalita sessualmente e toccata in modo inappropriato da persone che non sono Chris [Avellone]. Ma non puoi fare uno screenshot di uno stupro quindi se avessi svelato la cosa sarei stata ridicolizzata su internet.
    applausi per avellone per essere 'soltanto' un malato debosciato e non un criminale
     
    A Lucapardi piace questo elemento.
  12. Lucapardi

    Lucapardi Rinunciatario

    Messaggi:
    3.021
    Mi piace:
    1.511
    Non sono processi. Un po' di gente dice pubblicamente "X è una persona di merda e peggiora l'industria con le sue azioni". Fine. Se sono in tanti con aneddoti del genere, ci credo.
    Non sono azioni criminali, coinvolgere giudici è un processo lungo, costoso e, come dici tu, eccessivo.
    E allora cosa si fa, si fa finta di niente? Avellone palpeggia giovani e le fa ubriacare per portarsele a letto, e tutti guardano dall'altra parte mentre continua a lavorare al top dell'industria?
    Sono d'accordo sul fatto che non debba scomparire e finire sotto i ponti. Deve avere la possibilità di correggersi e guadagnarsi da vivere, ma non può continuare come ha fatto finora.

    Giustamente mi puoi dire, tutto questo si applica solo se ha fatto davvero quelle cose. Ma più persone hanno raccontato episodi del genere, ci sono degli screen che testimoniano il suo modo di fare e lui non ha negato nulla.

    Di insulti ne ha ricevuti a iosa, privati e pubblici. Poi certo, negli articoli non le danno della sporca bugiarda.

    Mah. Ci potrei credere se non ci fosse altra gente a confermare tutto. E anche il quel caso dubiterei che una tizia relativamente sconosciuta attaccherebbe qualcuno di "famoso" (tirandosi addosso quel putiferio) solo per ripicca all'ex dell'amica (?)

    Valutando pro e contro per chi fa queste accuse, e vedendo che i casi in cui si rivelano clamorosamente false si contano sulle dita di una mano, trovo insensato sminuire a priori tutte le denunce.
     
  13. lamascherariposta

    lamascherariposta Livello 1

    Messaggi:
    72
    Mi piace:
    61
    Ciao ragazzi!

    Vi segnalo che ho scritto un piccolo articolo su questa storia: lo trovate qui.

    Mosè
     
  14. bruco

    bruco Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.749
    Mi piace:
    838
    Nell'articolo affermi che l'arte è a-morale, ma nessuno sta criticando il valore della produzione artistica di Avellone in funzione delle molestie (vere o presunte) che ha perpetrato verso altre colleghe di lavoro
    Non mi verrebbe mai da dire "non giocherò più a Fallout 2 perché Avellone è stato accusato di stupro"

    Qui si sta giudicando Avellone in quanto uomo, e del fatto che sia stato licenziato e allontanato dai luoghi di lavoro delle aziende per cui lavora in quanto potenziale molestatore

    Per inciso, segnalo questo articolo di due giorni fa, strettamente correlato alle vicende che stiamo discutendo in questo topic:

    https://www.repubblica.it/esteri/20...ochi_ubisoft_rimossi_tre_dirigenti-261718812/

    Il sessimo esiste e mi fa schifo (non so a voi, poi fatemi sapere)
    Fa ancora più schifo quando viene attuato da personaggi che, in ambito lavorativo, sfruttano la protezione che gli viene data dalla posizione che occupano, che sia di alto dirigente o di veterano dell'industria

    Faccio un esempio banale:
    Se fossi un molestatore e avessi una posizione di basso profilo all'interno di un'azienda, sarei in maggiore difficoltà a molestare una donna perché sarebbe più difficile garantirmene il silenzio
    Se fossi il capo ovviamente mi basterebbe una minaccia di lincenziamento e avrei in mano un'ottima arma di ricatto per tenere sotto controllo la donna che ho voluto prendere di mira

    Da una parte mi viene da pensare che se Avellone avesse potuto dimostrare che le accuse sono false gli sarebbe convenuto enormemente portare la faccenda in tribunale
    Al di là di ogni ragionevole dubbio
    Ma la sua reazione è stata quella di abbassare subito il capo e di chiedere scuse a profusione, nonostante l'ingente danno che ha ricevuto, sia di pubblica immagine che sul lato lavorativo
    È un comportamento che io interpreto come quello di una persona che si sente colpevole e sa di esserlo senza poter provare alcuna innocenza
     
  15. lamascherariposta

    lamascherariposta Livello 1

    Messaggi:
    72
    Mi piace:
    61
    Nel mio articolo invece io non giudico affatto l'uomo, pur essendo d'accordo con te sul fatto che certi comportamenti sono quanto meno discutibili. Il punto che voglio tenere è che il valore della produzione artistica non ha nulla a che fare con la moralità del suo autore. Se accettiamo entrambi questo assunto, entrambi dovremmo essere dispiaciuti per il fatto che Avellone sia stato messo in condizione di non poter lavorare. E questo al di là di quel che pensiamo dei suoi comportamenti.
    Mosè
     
  16. bruco

    bruco Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.749
    Mi piace:
    838
    Egoisticamente parlando sì, posso dichiararmi dispiaciuto del fatto che Avellone non possa più lavorare e dare il suo contributo ai videogiochi
    Sono d'accordo sul fatto che la sua produzione artistica debba essere scissa dalle vicende private
    Ad esempio, mi sento totalmente libero di apprezzare lo stile Liberty senza paura di essere giudicato fascista
    Infine mi viene da pensare che l'affermazione "l'arte è a-morale" forse non è giusta fino in fondo
    L'arte dovrebbe essere apprezzata e giudicata in modo a-morale

    Posso apprezzare l'espressività di un'opera, o la maestria con la quale è stata realizzata, ma come devo approcciarmi ad un'opera d'arte se questa è frutto di una propaganda, per esempio, che incita l'odio o il razzismo?

    Tornando ad Avellone e pensando alla collettività, mi fa piacere pensare che un uomo che compie molestie sessuali venga allontanato da un ufficio, un luogo di lavoro comune, dove il contatto con altre persone e la condivisione degli spazi è irrinunciabile

    Mi fa ancora più piacere se viene trattato come un uomo alla pari e non viene utilizzato il suo pedigree artistico e professionale come "attenuante" per i suoi comportamenti illeciti
     
    A Lucapardi, Metallo e Darth Vader piace questo messaggio.
  17. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    4.629
    Mi piace:
    1.498
    a grandi linee si
    ma smontare anche un singolo mattoncino (e in questo caso, neanche piccolo) su quello che è (di fatto) un sistema 'accademico' della molestia....mi fa propendere, più per l'altra posizione
    anche se non risultasse essere la più obiettiva e garantista
    mi spiace, ma sono solo una persona....
     
  18. lamascherariposta

    lamascherariposta Livello 1

    Messaggi:
    72
    Mi piace:
    61
    Ti sei risposto da solo più sopra quando hai detto che ti senti libero di apprezzare il liberty senza paura di essere giudicato fascista. Per quanto connettere liberty e fascismo sia abbastanza improprio. Facciamo un esempio più calzante. Il Futurismo è stato in larghissima parte un movimento di propaganda fascista, ma se oggi qualcuno rifiutasse di studiarlo per questo motivo farebbe immediatamente la figura del cretino. È stato un movimento artistico di primaria importanza a livello internazionale, quindi va studiato e può essere apprezzato al di là del messaggio, soprattutto oggi, in forza della distanza e della prospettiva storica.
    Ovviamente tutto diventa più complicato quando il messaggio artistico è contemporaneo e tocca corde importanti per la vita di tutti. Riuscirei io oggi ad apprezzare la musica di un cantante dichiaratamente fascista che scrive testi dichiaratamente fascisti? Probabilmente no. Ma mi piacerebbe essere una persona che riesce a riconoscere il valore di un prodotto artistico anche in un caso estremo come questo: perché la buona musica è buona musica, anche se inneggia al fascismo.

    A me invece non fa piacere per niente, e trovo questa idea della giustizia intesa come vendetta abbastanza sgradevole.
    Peraltro, qui non stiamo parlando di un uomo che ha compiuto molestie accertate da una sentenza, ma di un uomo *accusato* di molestie, sulle quali per quanto ne sappiamo non sono nemmeno state aperte indagini.
    Mosè
     
  19. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    4.629
    Mi piace:
    1.498
    quindi, mi sembra di capire, che non hai la volontà o necessità di esprimere un giudizio morale?
     
  20. bruco

    bruco Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.749
    Mi piace:
    838

    Se le accuse di molestie sono infondate, perché Avellone non ha portato la questione in tribunale?

    Continuo a sostenere che se Avellone avesse avuto l'interesse di difendersi in sede legale lo avrebbe fatto
    Se non l'ha fatto, vuol dire che non ha materiale e prove sufficienti per estromettere il suo coinvolgimento dalle vicende