Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

Cancel culture e politicamente corretto renderanno il prossimo GTA spazzatura!

Discussione in 'Videogiochi' iniziata da Varil, 20 Aprile 2022.

Condividi questa Pagina

  1. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    2.840
    Mi piace:
    2.246

    Oggi scrollando sulla mia home di Youtube ho trovato questo video, davvero interessante e con cui voglio condividervi queste considerazioni.
    Viviamo in un'epoca in cui si sta scegliendo di combattere valorose battaglie come la parità dei due sessi, l'eradicazione del razzismo, dell'omofobia, transfobia ecc. nel peggiore possibile dei modi: attraverso tutte quelle propagande pseudo-progressiste sfruttate dalle multinazionali come strumenti per il proprio unico marketing. Viviamo in un'epoca in cui si può venire licenziati perchè si è pubblicato un qualche tweet controverso 10 anni fa. Viviamo in un'epoca in cui un'attore denunciato di stupro, anche se ancora non processato e quindi soltanto oggetto di speculazioni mediatiche, viene bandito da qualunque set, tutti i suoi colleghi si dissociano da lui e tutta la sua eredità cinematografica viene distrutta. Viviamo in un'epoca in cui capolavori della letteratura, del cinema, dell'arte in generale vengono rinnegati in quanto non rispecchiano i valori attuali della società odierna e contengono materiale che per la sensibilità post-moderna è ritenuto offensivo. Viviamo in un'epoca di ipocrisia, disonestà intellettuale, stupidità collettiva e strumentalizzazione di problematiche sociali. Ok, non voglio dilungarmi oltre altrimenti scriverei un tema di natura politica e antropologica.
    Quello che risulta purtroppo danneggiato da tutto ciò è anche il mondo del gaming. Pensiamo ad un franchise come GTA. Da sempre caratterizzato da una ferocissima, irriverente satira della nostra società odierna, in tutte le sue ipocrisie, assurdità, eccessi, costumi corrotti. Un franchise in cui la più cruda e offensiva ironia ne fa da padrona. Come pensate che un simile nuovo gioco possa mai uscire nel clima surreale in cui versiamo al giorno d'oggi?
    Sto giocando in questi giorni per la prima volta GTA V (colpevolmente trascurato all'epoca - per snobbismo, dirà @f5f9) e sto morendo dalle risate ad ogni linea di dialogo, in tutta la sua follia, personaggi portati agli estremi, con una strafottenza unica, un gioco che definirei "con le palle" (perdonate il francese).
    Ma pensate davvero che al giorno d'oggi potrebbe mai uscire un GTA VI che non faccia schifo? Se leviamo la cruda ironia, il tono generale che permea il franchise, la sua offensività, la sua irriverenza, cosa resta? Che obbrobrio immane potrebbe mai essere un nuovo GTA edulcorato per le masse, per non offendere alcuna community, smussato nei suoi toni volgari, ridicolizzato ad un umorismo "snellito", politicamente corretto?
    Se pensate che stia esagerando, vi lascio solo con questa notizia dell'ultima ora: sapete che la versione next gen di GTA V avrà delle scene e dei dialoghi rimossi, in quanto considerati transfobici?
    Quanto è ridicola una cosa del genere? Quindi non possiamo più scrivere dei personaggi di fantasia omofobi, razzisti, maschilisti o transfobici? E' ridicolo e ipocrita. Questo per me è razzismo 2.0.
    George Carlin, forse il più grande stand up comedian americano di sempre, diceva "Il politicamente corretto è nazismo spacciato per buone maniere".
    Riflettiamo.
     
    Ultima modifica: 20 Aprile 2022
    A Elledain, baarzo, f5f9 e 5 altri utenti piace questo messaggio.
  2. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.437
    Mi piace:
    2.716
    Mi sento di aggiungere poco al tuo discorso salvo un generale "e c'hai ragione".
    Nello specifico di GTA, anch'io come te lo avevo altezzosamente snobbato (come d'altra parte continuo altezzosamente a fare con i video di iutub, anche se in questo caso presumo essere d'accordo), e l'ho provato solo quanto Epic me l'ha tirato dietro. Per quanto non sia riuscito ad apprezzarlo più di tanto come gioco, è vero che la satira sociale è veramente acuta.
    Per tutto il resto, hai scalfito la punta dell'iceberg, e ti posso assicurare che i giochi sono nell'occhio del ciclone.
     
    A alaris, f5f9, Vitbull88 e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  3. Maurilliano

    Maurilliano Sopravvissuto al mare LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    5.315
    Mi piace:
    1.925
    politicamente corretto, è una parola coniata agli inizi del '900
    ed è un termine 'politico' (guarda un po') che usavano gli esponenti di una coalizione per "richiamare all'ordine" un politico della stessa corrente
    significa: allineati alle politiche e scelte di partito
    di sicuro all'inizio del 900 non significava quello che si intenderebbe oggi
    in ogni caso, non è fisicamente possibile 'allinearsi' alle stesse politiche
    negli states girano per le strade con i fucili automatici.....perchè lo dice la costituzione
    siate politicamente corretti! ma de che?? ma come in europa cerchiamo un modo per eliminare anche quelle poche armi che abbiamo, finanche a polizia e carabinieri....
    mentre in USA vedi il tuo vicino di casa che 'regala', al figlio 17enne 'il suo primo fucile', ....ed io non dovrei dire niente?
    non hanno de facto una sanità pubblica, devi pagarti da solo le cure e farmaci...zero solidarietà sociale o poco più
    anche concetti come il 'razzismo' sono intesi in maniera mooolto diversa da come lo vive un americano o sudafricano, rispetto ad un europeo
    e anche all'interno della stessa UE è diverso la percezione che ha uno (chessò) spagnolo, rispetto ad un francese, un inglese
    poichè quest'ultimi hanno un retaggio colonialista ultra-secolare...
    il termine razzismo in italia, ha un significato che è completamente diverso da quello statunitense
    i moti generati da BLM, dove sportivi o quant'altro si inginocchiano.....perchè diamine io dovrei farlo?
    sono italiano, sono romano e sono cattolico.... io mi inginocchio solo al Papa
    ripeto è fisicamente impossibile allinearsi a politiche così enormemente differenti,
    magari fosse solo una differenza politica.....ma che siamo diversi proprio nello stile di vita
    questo significa che la forbice è molto più ampia (e probabilmente incolmabile), della semplice differenza....'politica'
    parere
     
    A alaris, f5f9, f a b i o e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  4. Vitbull88

    Vitbull88 Scienziato pazzo

    Messaggi:
    651
    Mi piace:
    521
    90 minuti di applausi
     
    A Mesenzio e Maurilliano piace questo messaggio.
  5. Teschioste77

    Teschioste77 Livello 1

    Messaggi:
    205
    Mi piace:
    160
    Io sono invece da anni in attesa di una qualche forza politica o economica che mi spieghi cosa c'è di politicamente corretto nel mondo del lavoro attuale in Italia..

    Nelle agenzie interinali, nei lavoratori interinali fortemente in aumento e del profondo vuoto di semi povertà e sfruttamento da esso creato...

    Ragazzi é una voragine che riguarda milioni di lavoratori... Giovani, meno giovani, famiglie etc..

    Eppure non ne sento mai parlare...
    Un argomento guarda caso sempre evitato..
     
  6. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    5.625
    Mi piace:
    1.863
    Uguale unica differenza...non l'ho giocato neanche quando Epic l'ha regalato. Il mio tempo preferisco usarlo per il tipo di giochi che mi interessano, (non c'è bisogno di citare quali siano in quanto penso, nel mio caso, sia ampiamente conosciuto da tutti), con altri generi mi sembra di buttare al vento il mio prezioso tempo.
    Mi fido assolutamente delle impressioni di Varil e Mesenzio per il resto poco da aggiungere da quanto scritto da Varil
     
    A Varil piace questo elemento.
  7. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    18.612
    Mi piace:
    7.105
    @Varil : ti adoro fratello e la tua battaglia è la mia!
    pensa che io, dopo un'ormai lunga vita da democratico/libertario/tiepidamentesolidale, soffro dei primi sintomi di misoginia, razzismo e omofobia
    il politically correct sta diventando la tomba della nostra civiltà, anche gli USA ce li siamo definitivamente giocati nel giorno in cui hanno rinunciato ad avere un presidente inducendo gli "altri" a rialzare il capoccino
    è un nuovo e ancora più pesante maccartismo, una nuova santa inquisizione che potrà finire solo con la morte dell'occidente o, in alternativa, scatenare reazioni veramente reazionarie (e allora sarebbero cavoli proprio amari per i presunti "progressisti"...e per tutti gli altri)
    e hai ragione anche su un altro punto: questo cancro, dopo aver rovinato il cinema (disney farà solo prodotti col 50% dei personaggi LGBT) sta infettando anche i nostri amati vg
    al tutto si aggiunge la nostra attuale invisibilità che ci porta a rinunciare alle localizzazioni
    finirà che (dopo il prossimo GOW) abbandonerò i nuovi vg e tonerò ai vecchi libri e ai vecchi film..e a un po' di retrogaming
    P.S.: mi fa un immenso piacere che tu abbia capito e apprezzato GTA V (che anch'io avevo colpevolmente snobbato in precedenza)
    P.P.S.: grazie per aver aperto l'ennesimo 3ad spettacolare :emoji_heart_eyes:
     
    A Varil piace questo elemento.
  8. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.437
    Mi piace:
    2.716
    [​IMG]
    Gigapapa approva.
    Ti sei risposto da solo.
    Perché parlare di diritti dei lavoratori e lotta di classe è roba da comunisti, e qualsiasi politica a favore del popolo è roba da populisti.
     
    A Vitbull88, f5f9, Maurilliano e 1 altro utente piace questo messaggio.
  9. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    18.612
    Mi piace:
    7.105
    esatto
    e aggiungo:
    pare che le emergenze vere siano: voto ai sedicenni, zan, ius solis, adozioni gay, liberalizzazione della roba ecc. ecc.
    e che ogni giorno, oltre alle ingiustizie, ci siano non meno di tre morti sul lavoro (più un numero enorme di infortuni) sembra non fregare a nessuno
     
    A f a b i o piace questo elemento.
  10. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.437
    Mi piace:
    2.716
    Sì appunto il succo è quello, rimuovere qualsiasi discussione che possa rifarsi ai concetti di classe sociale e diritti dei lavoratori e rimpiazzarla con qualcos'altro. Il tutto per mantenere il risultato costante di:
    [​IMG]
     
    A Varil piace questo elemento.
  11. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    3.702
    Mi piace:
    1.438
    la Cancel culture può raggiungere vette inimmaginabili qui

    esatto l'effetto che crea è proprio radicalizzare le "persone comuni".

    Non sono propriamente d'accordo, da una parte si tenta di minimizzare il problema, dall'altra invece il problema viene spesso trattato con "logiche da comunisti" (padrone contro lavoratore tipo) e questo porta al non dibattito. Poi io abolirei il 90% dei sindacati, o almeno limiterei di molto il diritto di sciopero (chi frequenta Milano sa che una o 2 volte al mese i trasportatori scioperano ad cazzum).
     
    A f5f9 piace questo elemento.
  12. Vitbull88

    Vitbull88 Scienziato pazzo

    Messaggi:
    651
    Mi piace:
    521
    Oh va che la gallina il pesce se lo mette in tasca eh. Non è così stupida. Io da piccolo le galline di mio nonno le avevo addestrate a bere il vino, poi sai che divertimento :emoji_grin: già pronte per l'arrosto
    (Storia vera, mio nonno mi prendeva a legnate perché ubriacavo le galline. Spero che non lo leggano gli animalisti perché mi rovino la carriera con questo post, di sti tempi...)
     
    Ultima modifica: 21 Aprile 2022
    A Varil e f5f9 piace questo messaggio.
  13. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    11.437
    Mi piace:
    2.716
    Che fanno quando bevono?:emoji_confused:
     
  14. Vitbull88

    Vitbull88 Scienziato pazzo

    Messaggi:
    651
    Mi piace:
    521
    Iniziano a correre in tondo starnazzando. Dopo un bicchierino di vino bianco almeno. Se gli dai di più non saprei :emoji_joy:
     
    A Varil piace questo elemento.
  15. f a b i o

    f a b i o Livello 1

    Messaggi:
    623
    Mi piace:
    472
    sono lobby potentissime e alcuni colossi come la Disney subdolamente ne prendono le parti per fare ancora più cassa.
    Ma sono ottimista sul fatto che Rockstar la faccia franca sorprendendoci, ancora una volta.

    Personalmente detesto quest'ondata di corretto (io che poi gradisco sempre il ristretto), sta piegando le nazioni ma ogni tanto qualche fiera sberla la ricevono e lì godo.
    Tornando a monte mi è capitato di cannare un videogioco per mostrarmi situazioni sgradevoli e panni che non volevo vestire, tipo in un tutorial sparare in faccia a un poliziotto a distanza ravvicinata e compiere una strage in una stazione (erano GTA V e un COD di diversi anni fa). Ma non sono contro che le abbiano mostrate, le ho solo trovate oltre la mia sensibilità.
     
    A f5f9, Varil e alaris piace questo messaggio.
  16. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    5.625
    Mi piace:
    1.863
    Concordo al cento per cento queste situazioni anche per me vanno oltre la mia sensibilità...
     
    A f a b i o piace questo elemento.
  17. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    2.840
    Mi piace:
    2.246
    Però secondo me sono messaggi potentissimi. E potenzialmente positivi. Mi spiego meglio.
    Sono da sempre stato super favorevole a qualsiasi forma di violenza simulata, perché appunto non è reale e non può fare male a nessuno e allo stesso tempo mostra il male da vicino e può sensibilizzare verso certe questioni molto gravi.
    Ovvio che tutto dipende da come l’artista sfrutta la violenza nella sua opera di finzione. Ci sono modo brillanti e intelligenti, ce ne sono altri beceri e fini a se stessi.
    Ma in ogni caso, io ritengo che la violenza fittizia sia solo un bene. Secondo me se tutti ogni tanto sfogassero la propria rabbia ammazzando a destra e a manca su GTA e su Doom, la violenza nel mondo reale potrebbe diminuire considerevolmente :p
    Ovviamente questo è un tema delicato e si fa presto a venire fraintesi. Per fortuna qua siamo tutti sufficientemente intelligenti, quindi non c’è bisogno che io sottolinei che ovviamente sono invece contrario ad ogni forma di violenza nel mondo reale.
    --- MODIFICA ---
    Fai benissimo ad andare di retrogame. La piega che ha preso il mercato dei videogiochi al giorno d’oggi non mi piace per nulla, per mille motivi: economici, politici, pubblicitari. Ci sarebbero mille cose da dire, dal crunch al marketing fraudolento, dalle loot boxes ai preorder, season pass e compagnia varia, dal fatto che ormai creare un videogame è totalmente basato su quanti soldi puoi investirci e come ormai sia un settore lavorativo esasperante e distruttivo per gli sviluppatori, che non possono più sostenere i ritmi di crescita e produttività di questo assurdo mercato, agli investitori che rovinano i prodotti mettendo pressioni ai publisher e portandoli per forza di cose a rilasciare i propri prodotti in condizioni disastrose in attesa che le patch poi correggano le cose in futuro perché ormai non esistono giochi funzionanti al day one. In breve, abbiamo decine di retrogame che possono tenerci impegnati per anni, non c’è bisogno di abbandonare il medium.

    Per quanto riguarda l’Italia. Beh... stendiamo un velo pietoso. L’Italia è ormai un Paese privo di una propria cultura moderna. L’Italia ha una gloriosa cultura PREGRESSA, ma attualmente la cultura contemporanea italiana è inesistente, è una semplice copia di tutte le correnti ridicole che nascono in America. Ne sono una prova tutti i reality e le trashate che caratterizzano le nostre forme di intrattenimento, ne è una prova il tentativo di distruggere la lingua italiana utilizzando asterischi e schwa: tutte assurdità derivanti da mamma America. L’America è la discarica della civiltà occidentale, e la cosa tragicomica è che tutti noi occidentali aspiriamo al loro modello.
     
    A Elledain, alaris, Mesenzio e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  18. Teschioste77

    Teschioste77 Livello 1

    Messaggi:
    205
    Mi piace:
    160
    In realtà, il mio post era a metà tra uno sfogo personale ed un tentativo di sensibilizzazione verso un tema a me caro e che so per certo riguardare tante/troppe persone.

    Ci tengo a precisare che non sono comunista, non mi interessa la lotta di classe, pretendo "solo" un po' di dignità verso la gente che lavora come me...
    Cmq questa nuova e liberissima Europa ha perso molto dal lato "sociale"...

    Mi rendo conto però che non é il luogo adatto per discuterne.
    Mi son dilungato anche troppo.

    Chiedo scusa
     
    A f5f9 e f a b i o piace questo messaggio.
  19. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    2.840
    Mi piace:
    2.246
    Guarda, ti capisco. Io di fatto mi considero filosoficamente marxista, ma politicamente aborro il comunismo. Per alcuni potrebbe essere una contraddizione, per me vi è una differenza enorme. La prima è una critica al capitalismo, la seconda un becero e ottuso estremismo politico.
    Ma al di là di questo... tornando al tuo discorso: è la dura legge e menzogna del capitalismo, l'unica vera legge della nostra società. Chi ce l'ha fatta ti dirà che se ti impegni arriverai anche tu in alto, magari anche facendo la gavetta e "non venendo pagato", ti dicono che più fatichi più guadagnerai in un futuro immaginario. E' la barzelletta del datore di lavoro che sfrutta e schiavizza i suoi impiegati. E' il motivo per cui il potenziale dei giovani è assolutamente schiacciato sotto i piedi al giorno d'oggi, perchè dopo essersi laureati non accettano di venire sfruttati con turni di 12H al giorno senza contratto, in nero e per 800€ al mese, è il motivo per cui si racconta la frottola "i giovani non hanno voglia di lavorare". Non c'è da stupirsi che i più intelligenti vadano all'estero.

    Comunque sono andato anch'io off topic.
     
    Ultima modifica: 22 Aprile 2022
    A Teschioste77 piace questo elemento.
  20. Teschioste77

    Teschioste77 Livello 1

    Messaggi:
    205
    Mi piace:
    160
    Guarda Varil concordo al 100%, ed a ciò che hai scritto potrei a cascata discutere di conseguenze quali il profondo e pericolosissimo calo delle nascite in Italia e/o immigrazione incontrollata.

    Campo minato, mi fermo qui, non vado oltre e chiudo :)

    Da buon operaio/carrellata torno alle mie mansioni :)
     
    A f5f9 e Varil piace questo messaggio.