Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

Bioshock: Infinite

Discussione in 'Videogiochi' iniziata da Maurilliano, 29 Marzo 2013.

Condividi questa Pagina

  1. Maurilliano

    Maurilliano Sopravvissuto al mare LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    4.802
    Mi piace:
    1.603
    Ok ci siamo, Bioshock: Infinite è finalmente nella mia console pronto x essere avviato.  :robo:  
     
    Sono sincero ho una curiosità molto alta, e anche un po' di nervosismo.  :baby:  
    Sara' questo 3°cap. all'altezza dei precedenti?
    Ancora un po' e lo scoprirò.
     
    Ho intenzione di comunicare le impressioni di questa mia esperienza videoludica, che mi appresto ad affrontare.

    • Scriverò un post dopo aver iniziato il gioco: le prime impressioni.
    • Poi ne scriverò uno a metà circa della "storia": approfondimento ed conferme prime impressioni.
    • Il giudizio dell'esperienza complessiva, e le mie considerazioni finali.
    Chiunque abbia comprato il gioco, faccia altrettanto.
    Ci confronteremo e analizzeremo insieme il tutto.
     
    Unica regola (superfluo dire), non sono ammessi spoiler. Molte persone stanno facendo un pensiero, se acquistare il gioco o meno.
    Non facciamo, ripeto non facciamo riferimenti diretti alla trama e\o al finale. 

    Se avete un dubbio mettete il "contenuto" allusivo\ambiguo nascosto con solito metodo!


    Un caro saluto, e ci sentiamo presto....prestissimo!  :D   :welcome:  
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 15 Aprile 2013
  2. hex alby

    hex alby Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    1.686
    Mi piace:
    43
    io mi metto in lista, anche se ci metterà un eternità a scaricarlo... XD
     
     
    A Maurilliano piace questo elemento.
  3. Courier

    Courier Livello 1

    Messaggi:
    232
    Mi piace:
    150
    Ci sto giocando e trovo sia un prodotto curato all'inverosimile.

    Per dirne una a caso (non sono dettagli di trama, ma metto ugualmente sotto spoiler per chi non volesse rovinarsi il primo impatto):

    sono appena arrivato al quartiere industriale con le fabbriche, e naturalmente vi sono i lavoratori (per lo più di colore) che martellano, lavano, puliscono e via dicendo.
    La cosa assurda, e di cui pochi si accorgeranno, è che gli NPC lavorano a ritmo della melodia che c'è in sottofondo. Per chi avesse presente quelle canzoni che si usavano in passato nelle fabriche per migliorare il ritmo lavorativo (ne abbiamo un esempio nella 2x18 di TBBT), è una piccolezza veramente godibile. 
    Quando ho notato la cosa, sono rimasto ammutolito. Hanno creato un'ambientazione mastodontica, che personalmente trovo anche più riuscita e particolareggiata rispetto a Rapture.
     
    Parlando d'altro, sto proseguendo a difficoltà 1999 e lo trovo per lo piu' ben fatto anche sul piano del gunplay e del level design (note dolenti dei primi due Bioshock), nonostante qualche volgarizzazione. Si sono persi su un paio di dettagli di "suspension of disbelief", però, ma evito di spoilerare.
     
    Insomma, si sta rivelando un titolo assolutamente valido, per ora. Mi riservo ulteriori impressioni per quando l'avro' finito.
     
     
     
     
     
     
     
     
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 29 Marzo 2013
  4. Maurilliano

    Maurilliano Sopravvissuto al mare LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    4.802
    Mi piace:
    1.603
    Ma infatti @@Courier, c'è stato sicuramente un salto qualitativo con Infinite. Come del resto c'era stato con il 2°cap. 

    Purtroppo un "merito" non completamente riconosciuto dalla critica.

    Quando all'inizio del text scrivo: dopo Bioshock, Bioshock II, il terzo sarà allo stesso livello?

    I' evoluzione del gameplay, parlo sempre del 2°, soprattutto nella gestione del combattimento era "rilevante".

    Lo stesso discorso l'ho fatto parlando di DA2, lo sviluppo era ciò che oggettivamente ci si aspettava passando da un capitolo a quello successivo. Le soluzioni che hanno scelto, erano sbagliate.

    Prendiamo la grafica di DA2, l'evoluzione c'è stata, ma la scelta di modelli + "cartooneschi" (passatemi il termine) con una gamma di colori troppo accesi hanno contribuito a creare un atmosfera non adatta ad una ambientazione "medievale".

    In questo caso la miglioria non ha funzionato, i modelli & i colori + "poveri" del cap. precedente ossia Origin erano sicuramente + adatti.

    Stesso discorso x il gameplay, notevolmente migliorato ma...troppo veloce! Sono riusciti a "fondere" il combattimento, a turni "in tempo reale" con lo stile "action".

    Straordinario da un certo punto di vista, ma non ha funzionato. I fan della saga si aspettavano, me compreso, una velocità appena-appena superiore a quella d'Origin. E' pur sempre un gioco a turni, quindi strategico.

        

    Tornando a Bioshock (perdonate l'OT) il combattimento funzionava nel seguente modo.

    1. Plasmidi: congeli il malcapitato.
    2. Abbassa braccio sinistro, alza il braccio destro.
    3. Spara e distruggi il nemico congelato.
    Il 2° funziona così.

    1. Tiene sempre le braccia alzate così che: congela\brucia i nemici.
    2. Spara subito senza pausa.

    Inoltre capisco che la "storia" con le sorelline, a molti non sia piaciuta. Magari è una questione d'età o forse è solo il carattere diverso di ognuno. A me la storia della bambina che si affeziona a un padre adottivo, che ama più della sua vera madre, mi ha appassionato. E lui ricambia proteggendo quella bambina ormai diventata una ragazza, a tutti i costi fino all'estremo "sacrificio".

    Io me la ricordo così in lacrime, su quella banchina di fortuna. Finalmente libera dal delirio di Rapture. Non so' se sei d'accordo Alby ;)    

    Bioshock: Infinite, è sicuramente fin qui all'altezza dei precedenti capitoli, forse anche di più.

    L'aggiunta del compagno è sicuramente uno degli aspetti maggiormente rilevanti, soprattutto perche' Elizabeth è imprevedibile nei suoi interventi e molto spesso determinante.

    Vediamo come seguirà il resto della storia, x poter dire che Infinite è il capitolo migliore della (x ora) trilogia.  :D   :horse:
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 30 Marzo 2013
  5. hex alby

    hex alby Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    1.686
    Mi piace:
    43
    assolutamente d'accordissimo, a me il secondo capitolo è piaciuto molto. Devo di re si è persa un po' di atmosfera tetra del primo, ma il gioco non ne ha risentito, anzi si adattava meglio al nuovo contesto narrativo.

    Poi non sono del tutto d'accordo che tra il primo e il secondo in termini di gameplay ci sia stato un grande balzo... è sicuramente più curato il secondo, ma mi  piacevano anche le sparatorie del primo in realtà XD
     
    A Maurilliano piace questo elemento.
  6. NonTrovoUnNome22

    NonTrovoUnNome22 Il supervillain di RPG Italia (Platinum version) Ex staff

    Messaggi:
    5.635
    Mi piace:
    1.432
    Io mi sà che mi prendo tutta la saga, non avendola fatta e essendo uscito da poco il 3

    Inoltre ora non costano neanche tanto

    È creepy?
     
  7. Panzerkraft

    Panzerkraft Livello 1

    Messaggi:
    216
    Mi piace:
    55
    Io il secondo l'ho evitato a causa della mole di commenti negativi.

    Dite che merita ?
     
  8. Maurilliano

    Maurilliano Sopravvissuto al mare LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    4.802
    Mi piace:
    1.603
    Senza possibilità alcuna di essere smentito ti dico: Bioshock è probabilmente il migliore sparatutto mai creato.

    Puoi sparare con una mano, mentre l'altra usi poteri BIOtici (dal lì il nome) simili alle magie: elettroshock, fuoco, telecinesi, ghiaccio in tutto sono una decina.

    E l'ambientazione unica, Rapture città sottomarina completamente indipendente e con le proprie leggi, nei primi 2cap. Colunbia città volante e piena di misteri, il 3°cap.

    Accidenti non hai ancora giocato con nessun Bioshock?!!! Penso che hex alby in questo momento (compreso il sottoscritto) ti stia invidiando.

    Hai la fortuna di poter giocare x la 1a volta Bioshock (un titolo ancora molto attuale, nonostante qualche annetto), più che un gioco è un "esperienza". E' la differenza che c'è tra un buon gioco, e qualcosa di +.

    Bioshock è qualcosa di + che un buon gioco. E poi hai comunque la possibilità di poterli giocare a poca distanza l'uno da l'altro.

    Io non saprei cosa dirti x consigliarti, secondo me è un "must". Chiedi anche a "loro", ma più che consigliartelo, te lo "imporrebbero".

    Al di l'à di tutto Bioshock ha fatto un epoca, è un rappresentante, una pietra miliare di questa generazione.

    Quando archivieranno la ps3 & l' xbox 360, accanto metteranno le confezioni dei giochi che meglio (o più di altri) hanno rappresentato questa generazione, e ti assicuro che bioshock sarà presente accanto a ME x esempio.

    A parte che una trilogia ha comunque un peso specifico diverso. Se fai il seguito di un titolo, e ovvio che il primo sia stato un successo, non credo che facciano capitoli successivi di un brutto gioco, e se addirittura arrivi al 3°sai che si tratta di qualcosa di importante.

    Ma questo succede di rado, anche nel cinema e nella letteratura che un film o libro appunto arrivi al 3° titolo o capitolo. Ma quando succede mediamente sono sempre grandi opere, magari ci può essere un capitolo inferiore agli altri 2, ma complessivamente è sempre (o quasi) un prodotto sopra la media.

    Quello che voglio dire in sintesi è: Gioca magari al 1° Bioshock, se ti piace passi al 2°, ma non puoi non aver mai giocato ad un titolo bioshock, è inaccettabile anche x un rpgista.

    Prendi Fallout 3, anche come atmosfera + ME - spessore ruolistico = Bioshock. :nuke:

    Stesso discorso fatto a NonTrovo, se ti è piaciuto il 1° "devi" giocarlo (a parte che oggi su steam, origin o anche gamestop, lo trovi a €10 si e no).

    Rispetto al 1° ha una trama un po' diversa, a me è piaciuta (anche a hex alby :yes ), in più ha un gameplay migliore, fai attacchi biotici e spari senza pausa.

    Tipo: Ghiaccio, pausa (alza il braccio dx, abbassa il sx), spara, spara, pausa, ghiaccio. Il 1° Bioshock

    " " : Ghiaccio, spara, spara, ghiaccio, spara, ghiaccio. Il 2° Bioshock

    hex alby dice che x lui non c'è molta differenza, x me un po' si, e pur sempre uno sparatutto. Usare i biopoteri e sparare contemporaneamente, c'è più soluzione di continuità, più ritmo. Se dovessi scegliere un gameplay nel 1° prenderei comunque il "Big Daddy".

    :gathering:
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 30 Marzo 2013
  9. NonTrovoUnNome22

    NonTrovoUnNome22 Il supervillain di RPG Italia (Platinum version) Ex staff

    Messaggi:
    5.635
    Mi piace:
    1.432
    È horror?
     
  10. Maurilliano

    Maurilliano Sopravvissuto al mare LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    4.802
    Mi piace:
    1.603
    Beh, il 1° è un po' dark. Ricorda un pochino dead space, solo che al posto degli antropomorfi ci sono i ricombinati.

    Sono persone che hanno pesantemente abusato dei ricombinanti biologici. La conseguenza e che li ha resi perlopiù pazzi, anche x via della mancanza della luce del sole che determina una forma di alterazione mentale nelle persone. In più sono dei tossici che continuano a desiderare

    l'adam (sost.biolog.).

    Non si può proprio definire un horror, non nell'eccezione classica. Direi sufficientemente inquietante. :ninja:   Soprattutto la prima volta. :shock:       
     
  11. hex alby

    hex alby Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    1.686
    Mi piace:
    43
    é una città distopica e malata, pazza e insanguinata... non è un gioco horror, ma ne avrebbe le carte per esserlo diciamo.

    "Non era impossibile costruire Rapture in fondo al mare, era impossibile costruirla altrove...."

    Andrey Ryan
     
  12. MAGE divinity

    MAGE divinity Livello 1

    Messaggi:
    421
    Mi piace:
    46
    finito ieri mio dio, lo ho messo in prima posizione come, gioco preferito e finale migliore. Fanculo inception, bioshock regna 

    ricordatevi che un gioco dice più di mille parole..... ne dice mille e uno infatti 
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 31 Marzo 2013
    A Maurilliano piace questo elemento.
  13. Maurilliano

    Maurilliano Sopravvissuto al mare LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    4.802
    Mi piace:
    1.603
    Mentre giocavo a Bioshock: Infinite, mi è venuto di fare un paio di considerazioni. Premetto che non l'ho ancora terminato, quindi non darò in alcun modo un giudizio conclusivo. Questo perchè pensavo di passare domenica\lunedì a giocare, purtroppo non mi è stato possibile. 

    1. La prima considerazione, è quasi uno squilibrio che provo tra il valore tecnico\qualitativo da una parte, che è comunque straordinario e piacevole. E quello coinvolgimento\emozionale dall'altro che un po' mi fa' sentire nostalgia dell'ambientazione più "cupa" dei primi 2 Bioshock.  :ph34r:
    E' ovvio che dopo 2 capitoli nelle profondità marine di Rapture, bisognava creare un ambientazione diversa.

    Però lo spirito dei primi Bioshock, viene troppo riformato. Tanto che a volte mi sembra di giocare ad un titolo completamente nuovo.

    Poi voglio dire, che l'atmosfera più dark e inquietante come già detto in precedenza stile horror, ci sta' che possa darmi una maggiore "emozione" anche se fosse solo una mia personale peculiarità.

    Mi domando se anche a voi "stare" in un posto come Columbia dove quasi tutto succede (e non è solo un modo di dire) "alla luce del sole", vi fa' lo stesso effetto? Anche se non so' se sono riuscito a spiegarmi bene.  :innocent:

    E sulla base di questa considerazione, ho pensato che Infinite non sarà sicuramente l'ultimo Bioshock.

    Magari il prossimo sarà ambientato sopra una montagna, o magari nelle profondità della terra.

    O forse su una città spaziale, costruita sulla luna. Io spero anche più distante tipo Marte, una civiltà che intorno agli anni 2012\13 lascia la terra x colonizzare un pianeta lontano.

    Che ne pensate, ci sarà un altro Bioshock? E se si! Dove pensate sarà ambientato?  :nuke:
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 2 Aprile 2013
  14. MAGE divinity

    MAGE divinity Livello 1

    Messaggi:
    421
    Mi piace:
    46
    allora città spaziali no sarebbe la morte di bioshock che si basa sulla visione utopistica del uomo sulla terra. comunque quel senso di non provare le stesse emozioni dei vecchi capitoli la sentono tutti ma in maniera diversa, io ad esempio ne ho risentito poco poiché la trama era molto cupa e compensava l'ambientazione (che solo all'inizio) e troppo solare.
    Un ultima cosa, alla fine di questo bioshock vedrai cose che ti faranno capire il perché rapture nel primo gioco viene definita la prima utopia e il finale mi ha fatto piangere 

    il prossimo bioshock sara ambientato o sotto terra oppure di nuovo in acqua oppure in una linea temporale diversa (finite il gioco per capire meglio) 
     
    A Maurilliano piace questo elemento.
  15. FatalIllusion

    FatalIllusion TTT

    Messaggi:
    1.385
    Mi piace:
    299
    Posso dire che l'ambientazione di Rapture è completamente diversa da quella di columbia, specie per quanto riguarda l'atmosfera che suscitano i due mondi. I primi due capitoli, specie il primo, ti portano a guardarti intorno, a cercare disperatamente di aver sempre abbastanza munizioni medikit e adam, affinchè si possa SOPRAVVIVERE. Già, bioshock è anche un gioco di sopravvivenza; spesso, infatti, vi ritroverete ad avere pochi colpi in canna, e uscirete dallo scontro vivi solo con ingegno, o fortuna, o entrambi. Ora sto giocando infinite, ed è qualcosa di meraviglioso ed indescribile. Ken Levine è un signor sceneggiatore. L'atmosfera cupa è sparita, ma vi assicuro che i misteri sono tanti e la trama, come nei precedenti capitoli, è abbastanza contorta, e ci vorrà del tempo per capire cosa stia veramente accadendo o quali sorprese abbia riservato il passato al protagonista che controllate. Per quanto riguarda la difficoltà, credo che con Infinite la difficoltà "Normale" sia stata un po' semplificata, nonostante non manchino situazioni in cui sfiori la morte per pochi secondi. Il mondo creato da Levine è quanto di più utopistico e antireligioso ci sia nel mondo dei videogames, e Columbia è fortemente influenzata da questa religione, che vi sconvolgerà. Invito tutti a  comprare tutti e tre i videogames della saga, e non rimarrete delusi.
     
  16. Maurilliano

    Maurilliano Sopravvissuto al mare LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    4.802
    Mi piace:
    1.603
    Pure io ho notato che a livello "normale" trovi troppe munizioni, salute, sali e la sfida ne risulta un po' semplificata.

    Devo dire che ho notato questa cosa anche con ME3, a livello normale non solo non morivo mai, ma giocando con lo scudo non ho perso in tutta la 1a parte un solo segmento di salute.

    E' una caratteristica dei giochi nuovi essere fin troppo semplificati. Vedi avanzamento di livello di Skyrim x dirne un altro. :)   
     
  17. MAGE divinity

    MAGE divinity Livello 1

    Messaggi:
    421
    Mi piace:
    46
    ken si è concentrato per la difficoltà sulla fantomatica modalità 1999 ecco perchè la normale è più semplice 
     
    A FatalIllusion piace questo elemento.
  18. Matteum Primo

    Matteum Primo ... Ex staff

    Messaggi:
    8.005
    Mi piace:
    1.957
    Io non ho mai giocato a un Bioshock, che tipo di gioco è??? uno sparatutto???? come è l'ambientazione???? la storia????

    Grazie!!!!
     
  19. NonTrovoUnNome22

    NonTrovoUnNome22 Il supervillain di RPG Italia (Platinum version) Ex staff

    Messaggi:
    5.635
    Mi piace:
    1.432
  20. hex alby

    hex alby Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    1.686
    Mi piace:
    43
     ecco un troll semi assopito XD...

    comunque Bioshock è il mio gioco preferito in assoluto, vatti a leggere qualche recensione seria e capirai perchè