Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su Patreon!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un Patron!

TOPIC UFFICIALE Baldur's Gate 3

Discussione in 'RPG World' iniziata da Mesenzio, 31 Maggio 2019.

Condividi questa Pagina

  1. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.770
    Mi piace:
    1.933
    Devo dire che sono colpita in maniera positiva :)
    Titolo da inserire nella wishlist.
     
  2. Bear72

    Bear72 Livello 1

    Messaggi:
    117
    Mi piace:
    42
    Concordo in pieno i Larian hanno prodotto probabilmente i migliori RPG isometrici, party based e a turni della storia. Che siano partiti dal loro motore era ovvio. Quello che spero è che nel tempo dello sviluppo caratterizzino maggiormente gli asset (per asset intendo tutti gli oggetti ,le casse, la vegetazione) , i colori utilizzati e le ambientazioni, in modo da avere un maggior richiamo alla serie.
    La seconda cosa che devono fare (e ammetto questa mi preoccupa un po’ di più) cambiare la loro scrittura della storia e delle quest.

    Poi personalmente, come ho già detto, avrei preferito che i Larian avessero fatto un reboot della serie Ultima poiché da sempre il loro uso dei colori e la loro interazione con il mondo mi ricorda Ultima 7 e avrei preferito un BG3 fatto dai Obsidian con il motore di POE2.

    Ma comunque aspettiamo di vedere il prodotto finito prima di stroncarlo, magari invece facciamo critiche costruttive in modo che forse i Larian possano aggiustare il tiro.
     
  3. andry18

    andry18 Livello 1

    Messaggi:
    289
    Mi piace:
    85
    I DoS sono gli RPG isometrici più innovativi degli ultimi 20 anni, mi pare naturale siano partiti da quella base per sviluppare BG3 (oltretutto ampliandola, non si sono fermati a quanto già presente lì). Di conseguenza è normale che alcune cose li richiamino abbastanza, ma comunque tempo per dare un'identità tutta sua al titolo ne hanno a iosa, per il momento si sono concentrati sulla modifica delle meccaniche di base, ed è solo quello che è possibile valutare
    Lamentarsi dell'ui (evidente placeholder) o della musica (idem) è assolutamente insensato, il gioco non è mica in fase gold.
    Per il resto avete un ricordo parecchio romanticizzato dei vecchi BG, tutto sto stile tetro, epico, con scrittura e quest design di livello particolarmente elevato e quant'altro non li ho per niente notati (anzi, era tutto parecchio nella media)
     
    A baarzo piace questo elemento.
  4. Dark Legend

    Dark Legend T.I.G.E.R. Team

    Messaggi:
    258
    Mi piace:
    697
    Ciao a tutti

    mi unisco anche io alle impressioni del gameplay.
    Credo che il gioco sia ancora in una fase molto prematura, molto probabilmente la mossa fatta dai Larian dell'anteprima di un gameplay è voluta, non tanto per far vedere come sono bravi ( questo lo sappiamo ), ma perché hanno necessità di raccogliere Feedback dai giocatori.
    Questa raccolta dati probabilmente inficerà sullo sviluppo futuro.
    Credo comunque, opinione personale ovviamente, che un gioco come BG3 si debba valutare non tanto dalla grafica o da come hanno impostato il Combat System, o se le icone sono uguali a quelle di D:OS (in fin dei conti il motore è il medesimo ma i tempi cambiano anche per i giochi, le possibilità hardware sono più che notevoli per ottenere miglioramenti di qualsiasi tipo, luci, grafica, ombre ecc..), ma lo si debba valutare per l'immersione che il gioco offre, la storia, le ambientazioni, l'interazione e le possibilità che il mio PG può fare alterando anche la storia stessa.

    Al momento questo non si può valutare ovviamente, ma ad oggi noi giocatori abbiamo un'arma in più e la piattaforma GOG ci viene incontro in questo, vi metto il link alle Policy di Refund: https://support.gog.com/hc/en-us/ar...te-to-our-voluntary-Refund-Policy?product=gog

    Non ho idea se anche BG3 approderà su GOG oppure no, ma con queste policy e se rimarranno così almeno si avrà la possibilità di riavere i nostri cari soldini e spenderli per un altro gioco.
     
    A baarzo piace questo elemento.
  5. Fabrian Darkon

    Fabrian Darkon Livello 1

    Messaggi:
    261
    Mi piace:
    20
    Ha chi è piaciuto DOS, non può certo lamentarsi di DOS3 ( BG3). Anche se non è ancora ultimato, le meccaniche di gioco sono quelle, qualche ritocco in fase finale non mi farà certo cambiare idea. Sinceramente mischiare medioevo fantasy con navicelle spaziali fantasy non mi attira. Vedrete che nel gioco vi troverete a pilotare una navicella, impugnare spade laser e mitragliatrici. Tristezza assoluta. Lascio la discussione perchè da parte mia è un titolo che ho deciso di scartare e che non acquisterò sicuramente. Non merita ulteriori commenti.
     
  6. andry18

    andry18 Livello 1

    Messaggi:
    289
    Mi piace:
    85
  7. Dark Legend

    Dark Legend T.I.G.E.R. Team

    Messaggi:
    258
    Mi piace:
    697
    Grazie, non ci avevo guardato :)

    Mi dispiace che tu dica così, anche perché Larian non si è inventata nulla di quello che hai visto nel filmato, esistono delle Navi volanti che si chiamano Nautiloid che viaggiano tra i piani astrali
    Ti metto il link https://forgottenrealms.fandom.com/wiki/Mind_flayer
     
  8. desfer

    desfer Mr. Roboto Ex staff

    Messaggi:
    4.728
    Mi piace:
    729
    Partiamo da una premessa: Baldur's Gate III è una paraculata. Va bene l'ambientazione, va bene il set di regole D&D, ma videuludicamente parlando la saga di Baldur's Gate è finita con la conclusione delle avventure della progenie di Bhaal. Hanno riutilizzato il brand, venti anni dopo, per avere un appeal maggiore nei confronti della vecchia guardia...e ci sta.

    Detto questo, sono contento che si proponga nuovamente un videogioco di un certo spessore che utilizzi l'ambientazione dei Forgotten Realms della quale, fino all'edizione 3.5, ero innamorato. Personalmente non ho mai giocato ad un titolo Larian, ma mi dicono che sono stati molto bravi a rinnovare tecnicamente questa tiptologia di Rpg, mentre sono meno bravi a creare un'ambientazione credibile e coinvolgente. Su quest'ultimo aspetto, hanno con BGIII un bel po' di materiale dal quale poter attingere, quindi sono moderatamente fiducioso.

    Non sono per nulla deluso dal combattimento a turni. Apprezzo che si siano voluti distinguere con un elemento decisamente poco utilizzato e non user friendly.

    Certi aspetti "esotici"dell'ambientazione (Mindflayer, Tiefling, Githyanki) stonano per chi ha una concezione classica del medioevo fantasy, ma chi conosce i Forgotten Realms sa che fanno parte del DNA dell'ambientazione. Lo stesso Baldur's Gate II, vent'anni fa, aveva affrontato tematiche "esotiche" con il capitolo nell' Underkark (drow, mindflayer, ecc..). Senza poi parlare di Planescape:Torment.
    Bisogna vedere se questi elementi sono, nel prodotto finale, amalgamanti bene o se sono messi tanto per fare. Ma questa è una valutazione che potremo fare fra qualche mese.

    La cosa che mi ha un po' deluso è il fatto che, per come l'ho capita io, soltanto con un personaggio precostituito si possa avere la "sottotrama delle origini". In qualche modo, come giocatore, sono spinto a non personalizzare il mio personaggio e, dal punto di vista concettuale, è agli antipodi dell'idea di gioco di ruolo.
     
    Ultima modifica: 29 Febbraio 2020
  9. Bear72

    Bear72 Livello 1

    Messaggi:
    117
    Mi piace:
    42
    Capisco per chi non conosce approfonditamente la lore di D&D e dei piani astrali il video di presentazione possa sembrare una cosa fuori tema e totalmente estraniante ma confermo tutto quello che hanno fatto vedere è 100% D&D e Forgotten Realms.

    Probabilmente a livello informatico è una ambientazione poco (o per nulla) utilizzata ma tutto sommato questo potrebbe essere un punto a vantaggio.

    D'altronde ricordiamoci che quando è finita la saga di Baldur's Gate eravamo praticamente come semidei.... (non entro in dettaglio per non spoilerare troppo) .
     
  10. andry18

    andry18 Livello 1

    Messaggi:
    289
    Mi piace:
    85
    Tutto giusto, sull'ultimo punto credo vada specificato che il personaggio precostruito lo è solo dal punto di vista estetico e di background, mentre è liberamente personalizzabile in quello ruolistico. Non è comunque detto che a questo giro (a differenza di DoS2) qualche modifica fisica sia possibile

    PS: ovviamente i personaggi delle origini non scelti all'inizio del gioco li incontreremo durante la campagna come possibili compagni
     
    Ultima modifica: 29 Febbraio 2020
  11. baarzo

    baarzo Livello 2

    Messaggi:
    2.620
    Mi piace:
    776
    Comunque io lo attendo con super hype.

    Spero solo in quest meno dispersive, soprattutto in DOS2 ogni tanto gironzolando finivo quest che non ricordavo neanche di avere

    Le origini sono interessanti ma una delle cose belle di D&D è la costruzione del proprio PG da zero, va bhe in DOS2 avevo scelto un origine, qui mi creerò il pg da zero.

    Continuo ad essere convinto che creare un BG3 troppo legato al 2 sarebbe un flop certo all'Andromeda perchè i tempi son cambiati e la gente gode nel criticare, quindi ottimo ambientare il tutto 200 anni dopo e cambiare anche il CS.

    Confrontare le palette di colori con 18 anni di tecnologia di mezzo inoltre mi sembra un esercizio senza senso.
     
  12. desfer

    desfer Mr. Roboto Ex staff

    Messaggi:
    4.728
    Mi piace:
    729
    Rimango ancora un po' perplesso. Capisco benissimo che qualche paletto si debba mettere (per es. in Dragon Age Origins le origini dell'umano non erano le stesse dell'elfo e del nano), ma che io non possa neanche modificare l'aspetto mi sembra esagerato. Ai fini narrativi, e dal momento che mi hai introdotto un editor, perchè, se voglio giocare con l'elfo vampiro, mi devo subire quell'aspetto fisico preimpostato?
     
  13. andry18

    andry18 Livello 1

    Messaggi:
    289
    Mi piace:
    85
    Perché possono spuntare fuori delle caratteristiche fisiche del personaggio, quindi in DoS2 per evitare troppi sbattimenti (tipo ad un personaggio permettere di modificare il colore degli occhi ma non della pelle, ecc) hanno impedito modifiche fisiche a tutti e via
    Però non è detto che facciano lo stesso anche qui, nel bene e nel male (stanno ancora valutando se sarà possibile modificare la classe di partenza o meno)
     
  14. Bear72

    Bear72 Livello 1

    Messaggi:
    117
    Mi piace:
    42
    Cosa centra la tecnologia e gli anni con la palette di colori?!?

    Il feeling di un prodotto si richiama attraverso dei tratti distintivi di quel prodotto dato dalle musiche, gli asset e appunto i colori che ci troviamo davanti....

    Ti Faccio un esempio molto semplice....

    Fallout !!! Il primo era un rpg 2D isometrico dal 3 è un rpg 3D in prima persona, sembrano non avere nulla in comune....

    Ora The Other Worlds usa una tecnologia uguale ai Fallout 3D ma basta un colpo d’occhio per capire tra F3 e tOW chi è il seguito del primo Fallout, secondo te perché?

    Perché i DOS mi hanno sempre ricordato Ultima 7 e non Icewind Dale?
     
  15. Elfen Lied

    Elfen Lied Livello 1

    Messaggi:
    380
    Mi piace:
    157
    Va anche considerato poi il fatto che il set di regole della 5a edizione su cui si basa questo 3° capitolo va a modificare in modo abbastanza radicale il gameplay, quindi la cosiddetta "operazione nostalgia" si limita al titolo e basta. Tra combattimento a turni e nuove regole sarà un gioco nuovo per tutti, sia per chi si avvicina a questo genere per la prima volta, sia per chi ha giocato la saga di Bhaal e i vari IWD.

    Per chi fosse interessato, in uno dei post precedenti di questo thread avevo scritto tutte le novità regolamentari. Basta leggerle per capire che già loro da sole bastano a slegare nettamente questo gioco dai precedenti capitoli.

    EDIT le ricopio qui sotto per maggior comodità :)

    - Massimo punteggio naturale delle caratteristiche (FORZA, DESTREZZA, INTELLIGENZA, ecc) abbassato a 20.
    - Niente più livelli epici (il che significa che il level cap è 20).
    - Niente più classi di prestigio, sostituite da un nuovo elemento che viene denominato "background" e che si sceglie all'inizio insieme alla razza e alla classe.
    - Niente più limitazioni di classe in base all'allineamento.
    - Non si possono più distribuire i punti abilità liberamente, ma in base alla classe che si gioca si possono scegliere un tot di abilità su cui si ha "Competenza" e queste aumenteranno poi automaticamente di +1 ogni 4 livelli.
    - Lo stesso valore di "Competenza" viene applicato anche come bonus di attacco sull'arma e sui tiri salvezza, sempre e solo su quelle su cui il giocatore sceglierà di avere "Competenza" e sempre con incremento automatico di +1 ogni 4 livelli. Tutto ciò su cui non si ha competenza dunque, sia essa un'arma, un'abilità o un tiro salvezza si riduce a un tiro di dado senza bonus. Tutto ciò su cui si ha competenza invece diventa un tiro di dado con bonus che va da +2 (al 1° livello) a +6 (17°livello).
    - A proposito dei tiri salvezza, sono stati eliminati i tiri salvezza contro paura, volontà e riflessi, in quanto i tiri salvezza ora si fanno direttamente sulle caratteristiche (quindi TS su forza, destrezza, saggezza eccetera).
    - Non è più possibile lanciare più incantesimi di supporto alla volta (benedizione, coraggio, velocità ecc) su un personaggio. Ora è possibile lanciare solo un incantesimo di supporto alla volta e lo spellcaster lo deve mantenere attivo per tutto il tempo rimanendo concentrato. Se si spezza la concentrazione l'incantesimo di supporto si interrompe.
    - A proposito di concentrazione, ora serve appunto solo per mantenere attivi eventuali incantesimi di aiuto/protezione ma non più per lanciare incantesimi offensivi in combattimento.
    - Spariscono bonus e malus sulle abilità sostituiti da vantaggio/svantaggio: questo significa che ad esempio un ladro che indossa un'armatura pesante ha sempre svantaggio su un check abilità mentre se indossa un'armatura leggera avrà sempre vantaggio, ma non è che avrà più o meno svantaggio a seconda del tipo di armatura. In cosa consistono vantaggio e svantaggio? Semplice: tiri 2 d20, se hai vantaggio scegli il migliore, se hai svantaggio il peggiore.
    - Massimo livello di incantazione degli oggetti +3. Per alcuni (tipo il mantello di protezione) esiste solo la versione +1 e nessun'altra.
    - Gli incantesimi di alto livello ora fanno molti meno danni
     
    Ultima modifica: 1 Marzo 2020
    A baarzo piace questo elemento.
  16. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    2.742
    Mi piace:
    604
    Altra mia paura, purtroppo...incrociamo le dita.
    Concordo al cento per cento dovevano chiamarlo in un altro modo e nessuno avrebbe avuto niente da dire anche perché le premesse per un ottimo gioco ci sono tutte ma con BG centra ben poco
    --- MODIFICA ---
    Ecco non si vede nessun richiamo alla serie assolutamente niente...per gli asset forse, mi auguro, che possano sistemare la cosa prima dell'uscita, purtroppo per le ambientazioni e i colori( che sono un copia e incolla ripresi da Dos2) non me ne intendo ma penso che
    non avrebbero tempo e un hanno un motore grafico nuovo per stravolgere le cose e poi non avrebbero fatto girare il filmato di presentazione... ma ripeto è solo una mia supposizione
    --- MODIFICA ---
    Senza dubbio ma chiaramente avendo visto il video ognuno posta le sue impressioni
    --- MODIFICA ---
    Hai ragione, personalmente in DOS2 ho usato personaggi già preimpostati per non perdermi le trame scritte appositamente per loro e questo non è proprio il massimo per un rpg ma vabbè...
     
  17. f5f9

    f5f9 si sta stirando Patreon Supporter

    Messaggi:
    15.814
    Mi piace:
    5.402
    my 5 cents...
    BG è uscito 22 anni fa, il medium si è evoluto tremendamente, è ovvio che un altro capitolo della saga sarà un'altra cosa
    che l'etichetta sia solo una furbata pubblicitaria è altrettanto ovvio, qualcuno ha pensato che il brand aveva un tremendo valore aggiunto e, per sfruttarlo commercialmente, ha coinvolto la sh più brava sull'attuale mercato
    così va il mondo
    e naturalmente larian sfrutterà gli asset dei suoi precedenti giochi per contenere i costi
    inoltre non mi sembra che i BG fossero così scuri e privi di humor come li vedo dipingere qui
    in definitiva intendo dire che a me interessa solo che venga fuori un grandissimo gioco, larian è una garanzia per il combat, la costruzione dei personaggi e adesso lo è diventata anche per la grafica, questa volta mi sembra che stiano lanciandosi anche sull'estremizzazione dell'interattività (gran novità negli isometrici)
    se si adeguano anche sul piano narrativo sono certo che sarà bingo! (ma non c'era avellone che faceva marchette anche con loro? ricordo male?)
     
    A Metallo piace questo elemento.
  18. spiritchaser

    spiritchaser Livello 1

    Messaggi:
    26
    Mi piace:
    7
    Ah ecco, ora mi spiego perchè il mago nella presentazione di BG3 continuava la sua "animazione"
    e Swen si è subito preoccuparlo di bloccarlo (è la battaglia con il loop della scala :p )

    Ma quindi il mago in questa edizione di D&D è stato volutamente indebolito o mi sfugge qualcosa?
     
  19. Harkles

    Harkles Livello 1

    Messaggi:
    114
    Mi piace:
    81
    Decisamente, come tutte le classi caster (mago, chierico, stregone e druido) che erano spoporzionate dopo il 10° livello nella 3.5.
    A questo giro il personaggio power player è il paladino, troppe abilità, troppe punizioni, troppi danni... il ranger quella più penalizzata... a meno di usare la guida di xanatar che ricalibra e aggiorna tutte le classi base, e fà diventare il ranger... peggio del paladino.
     
  20. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    2.742
    Mi piace:
    604
    Ricordi bene se non sbaglia il pg curato da Avellone era lo scheletro...non ricordo il nome.
    --- MODIFICA ---
    Altro tipo di humor più come dire...meno pacchiano più sottile...non so se rendo l'idea.