Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

TOPIC UFFICIALE Baldur's Gate 3

Discussione in 'RPG World' iniziata da Mesenzio, 31 Maggio 2019.

Condividi questa Pagina

  1. Oretel

    Oretel Livello 1

    Messaggi:
    77
    Mi piace:
    27
    Fra questi go giocato solo il primo Divinity Original Sin, mi è piaciuto molto. Gli altri devo ancora recuperarli, spero il prima possibile
     
  2. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    3.618
    Mi piace:
    965
  3. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    3.002
    Mi piace:
    998
    ma quindi quando uscirà in italiano?
     
  4. Vitbull88

    Vitbull88 Livello 1

    Messaggi:
    127
    Mi piace:
    100
    Dovrebbe uscire in italiano con la. 1.0, al lancio ufficiale quindi. Quando ci sarà il lancio ancora non si sa
     
  5. Mazisky

    Mazisky Livello 1

    Messaggi:
    77
    Mi piace:
    58
    Una piccola opinione riguardo Baldur's Gate 3 ed il rapporto con i predecessori + lo sviluppo affidato a Larian.

    Premetto che sono un fan della saga avendo giocato tutti i titoli Infinity Engine all'epoca e finito entrambi i Pillars.

    Il grosso problema che ho con BG3 affidato a Larian non è nel sistema di combattimento. Anzi, nonostante io sia un fan del tempo reale con pausa e abbia adorato i Pillars, non posso negare che il sistema a turni tipico di Larian è ottimo, pensare a BG3 con il combattimento dei Divinity mi intriga parecchio, perchè è molto divertente e secondo me si integra parecchio con la tipologia di gioco.

    In sostanza amo sia i turni che il tempo reale con pausa quindi non mi sento tradito.

    La mia più grande preoccupazione tuttavia, è che essendo questo un DOS3 si potrebbe portare appresso tutti i problemi dei Divinity e di Larian in generale, che elenco qui di seguito.

    -Mediocre immersività: I giochi Larian a mio parere sono carenti da questo punto di vista per varie ragioni.

    La prima è che sono tra gli unici o quantomeno pochissmi sviluppatori di RPG che si rifiutano di aggiungere ai loro giochi features base per l'immersione, come il ciclo giorno notte o un buon senso di scala del mondo di gioco.

    Avere il mondo di gioco in perenne luce solare è pessimo per l'immersività, TUTTI i titolo maggiori del genere da Baldur's Gate 1 e 2 a Pillars of Eternity 1 e 2, Pathfinder Kingmaker, etc. hanno il ciclo giorno notte che aiuta a mantenere un'ottima atmosfera, fare missioni di notte magari con il temporale ha tutto un altro feeling rispetto a farle di giorno e contribuisce a creare varietà e crediblità del mondo di gioco.

    In Divinity e quindi in Baldur's Gate 3 il mondo sembra statico quando è tutto sempre freezato sol tempo soleggiato e rovina moltissimo l'immersione. Non hanno scusanti per questa assenza come non le avevano per i Divinity quando tutti gli altri sviluppatori, compresi gli Indie poveracci dentro un garage inseriscono questa feature. Ingiustificabile.

    Secondo, il senso di scala. I recenti giochi Larian hanno i mondi di giochi strutturati a grandi e poche arene fini a se stesse, senza una mappa del mondo piena di location da esplorare e girare dandoti il senso di grandezza del mondo.

    Mentre in Baldur's Gate 1\2, Pathfinder, Pillars, etc. hai il senso di esplorazione globale con tante location da visitare anche distanti l'una dall'altra, nei Divinity (e quindi in BG3) hai più la sensazione di stare dentro arene theme park dove gli sviluppatori hanno lanciato dentro tante cose ma senza un grande mondo globale dietro, e questo lo fa sembrare troppo confinato, rovinando l'immersione.


    -Scrittura: Parliamoci chiaro, i Larian hanno scrittori mediocri. Mi aspetto da Baldur's Gate 3 dialoghi stupidi e situazioni grottesche esasperate all'inverosimile e in ogni dove, che possono o non possono piacere ma che all'interno di un Baldur's Gate porteranno sicuramente a rovinare l'esperienza, sopratutto visto il tema paricolarmente dark di Baldur's Gate 3.
    Mi aspetto cose come il tadpole che entra nel cervello di un NPC bambino, quello si transforma in maniera horrorifica con tutto il sangue magari davanti ai genitori urlanti e sofferenti, momento drammatico, poi arriva all'improvviso uno scoiattolo parlante che si innamora del mindflayer e insieme vanno a passeggiare nei campi di fiori facendo battute da 12 enne sul sesso così, fuori contesto e tanto per.

    Questo tipo di approccio alla scrittura va bene per un Serious Sam o un Saints Row, ma in Baldur's 3 finirà per rovinarlo inesorabilmente.

    Questi sono solo 2 aspetti ma già da soli a mio avviso e opinione personale rovinano inesorabilmente il gioco.

    Quindi quando la gente si sente in disaccordo nell'avere un DOS 3 fatto da Larian ricordate che non è solo per i turni e a volte quello non rientra manco nei motivi.
     
    A Berto-San, Lupercalex e f5f9 piace questo messaggio.
  6. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    3.618
    Mi piace:
    965
    --- MODIFICA ---
    Concordo con tutti quello che hai scritto, spero che tutti i punti da te elencati vengano presi in considerazione e sistemati dai Larian.
    Per tutti i motivi da te elencati io aspetto con più entusiasmo la traduzione di Path che l'uscita di BG3. Se il mondo di BG3 fosse strutturato come i DOS e la scrittura fosse mediocre in stile Larian sarebbe una grossa delusione...spero che tutto questo non si verifichi in quanto amo BG, D&D e i FR.
    p.s. l'esplorazione nei Dos, non è paragonabile a quella che i BG ti regalavano, considerate che BG é un gioco di vent'anni fa, personalmente non riuscivo ad immergermi in maniera soddisfacente come nei BG sicuramento tutto questo è dovuto ai vari punti da te segnalati. Speriamo bene
     
    A Lupercalex piace questo elemento.
  7. Vitbull88

    Vitbull88 Livello 1

    Messaggi:
    127
    Mi piace:
    100
    Io ho più o meno gli stessi tuoi dubbi. Ma confido molto nel fatto che larian sappia cosa ha tra le mani, e che cambi approccio rispetto ai divinity su questi punti. Vedremo
     
  8. Mazisky

    Mazisky Livello 1

    Messaggi:
    77
    Mi piace:
    58

    Mi dispiace ma i Larian hanno già confermato che il ciclo giorno notte non ci sarà.

    Le impressioni di chi ha giocato all'Early access sul writing sono preoccupanti perchè lo paragonano ai Divinity, in fondo gli scrittori dovrebbero essere gli stessi.

    L'unico momento nel gioco in cui si vede la notte è quando riposi al campo e funge semplicemente come luogo a sè stante dove I personaggi del gruppo possono interagire tra loro e si triggerano alcuni dialoghi, romance e cose simili.

    Questo mi fa capire oltretutto che nel gioco non ci sarà probabilmente neanche uno scontro in notturna.

    Se vedi inoltre l'intero primo atto presente nell'Early access è tutto al sole (esattamente come fort Joy in Divinity 2) ed è strutturato allo stesso modo, cioè grande arena arzigogolata piena di contenuti ma fine a se stessa.

    Chissà che bello sarà andare alla città di Baldur's Gate e non poterla mai vedere in notturna solo perchè i designer di Larian sono ottusi e arretrati nelle loro decisioni.


    In questo momento sto giocando all'alpha di Pathfinder Wrath of the Righteous (sorta di seguito di Kingmaker) e vedere lo scorrere del giorno con le strade delle città infestate dai demoni che diventano oscure e più atmosferiche di notte mi fa incazzare ancora di più coi Larian.
     
    A alaris piace questo elemento.
  9. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    3.618
    Mi piace:
    965
    Non vedo l'ora che esca la traduzione...
    Per quanto riguarda BG3 non so cosa dire, spero e poi vedremo è un peccato però...
     
  10. Chantalion

    Chantalion Cavaliere Nero - Traduttore

    Messaggi:
    2.225
    Mi piace:
    1.367
    La cosa che un po' scoccia, è che i Larian sono geniali nel creare le cose e peccano terribilmente nel fare proprie quelle che già esistono. Voi citavate l'alternanza giorno/notte e io aggiungo un aspetto che si comprende meglio dietro le quinte: nei testi non hanno previsto un sistema di variabili di genere ed è assurdo perché in Pathfinder, per esempio, hanno risolto il problema (e nel 90% dei casi funziona benone) con questo piccolo jolly {mf|termine di genere maschile|termine di genere femminile}.

    Per il resto, spero che tengano fede alla promessa di tradurre in italiano, anche perché siamo arrivati a pesci in faccia per ottenerla. Non conterei troppo su uno stile di scrittura diverso, perché il format espressivo dei Larian da diversi anni è quello. Magari se i testi li scrivessero i ragazzi dei Sure AI verrebbe fuori un capolavoro. XD
     
    A alaris piace questo elemento.
  11. Elfen Lied

    Elfen Lied Livello 1

    Messaggi:
    491
    Mi piace:
    264
    Io l'ho già comprato da un mese ormai, senza nemmeno aver intenzione di provare la versione ad accesso anticipato.

    Da parte mia dopo i due DOS c'è piena e totale fiducia in Larian.
     
  12. Chantalion

    Chantalion Cavaliere Nero - Traduttore

    Messaggi:
    2.225
    Mi piace:
    1.367
    Da parte mia non è un discorso di fiducia o sfiducia.
    Semplicemente si può essere ottimi tennisti e non poter praticare sport d'altura o acrobatici se uno dovesse avere le vertigini. Ora, conosco molto bene DOS 1 e 2 e conosco altrettanto bene Endetral o Nehrim, avendoli tradotti con gli amici di questa splendida community. Ci siamo ammazzati dalle risate a tradurre alcuni testi dei Larian, sempre ironici, carichi di simpatiche allusioni e situazioni paradossali. Abbiamo faticato enormemente con i testi dei Sure AI perché ricchi di concetti filosofici e psicologici complessi. Si faceva un possibile esempio in BG3, su un bambino a cui fossero stati ipoteticamente "succhiati i ricordi" ed è un esempio che calza benissimo. Scommetterei che i Larian lo interpreterebbero a modo loro che è diverso dal mondo di BG.
    Certo è possibile una sintesi in cui le due componenti riescano a convivere. Ricordo con enorme piacere i testi di Torment, personaggi come Gann dei Sogni in Mask of the Betrayer e avrei molto piacere a poter godere un giorno i testi di Disco Elysium in italiano.
     
    Ultima modifica: 3 Gennaio 2021
  13. Mazisky

    Mazisky Livello 1

    Messaggi:
    77
    Mi piace:
    58
    Non capisco come mai con tutto il budget che hanno a disposizione per Baldur's Gate 3 non abbiano "arruolato" qualche scrittore con le palle come Avellone o magari qualcuno del team di The Witcher 3.

    La Blizzard per esempio ha arruolato scrittori da The Witcher 3 per lavorare in Diablo IV perchè vuole puntare sulla narrativa.

    Senza contare che qualunque scrittore di Rpg fantasy nei videogiochi sarebbe onorato di lavorare a un titolo famoso Baldur's 3 senza farselo ripetere due volte.

    L'unica spiegazione è che i Larian sono davvero convinti che la loro scrittura sia eccellente, il che è ancora peggio perchè vuol dire che non vedremo evoluzioni in tal senso.

    Del resto con il successo commerciale di massa che hanno avuto è difficile che abbassino la cresta, nonostante vi sia la possibilità che, visto appunto il successo di massa, i commenti come "migliore storia di sempre, miglior rpg mai fatto" possano in parte venire da giocatori di Fortnite che nel gioco hanno solo lanciato i gatti nelle pozzanghere d'olio facendoli infiammare e considerano il gioco un capolavoro solo in base a quello senza curarsi di storia e la maggior parte delle cose importanti in un rpg.
     
    A alaris piace questo elemento.
  14. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    3.618
    Mi piace:
    965
    Questo è il problema.
     
  15. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    16.786
    Mi piace:
    5.939
    male i giochi che "usciranno" in italiano si comprano dopo il fatto compiuto :emoji_angry:
     
    A Vitbull88 e alaris piace questo messaggio.
  16. Elfen Lied

    Elfen Lied Livello 1

    Messaggi:
    491
    Mi piace:
    264
    E' un discorso che fila perfettamente il tuo, poi c'è il discorso di voler supportare uno studio come "premio" per l'ottimo lavoro svolto con gli ultimi giochi e per quanto mi hanno fatto divertire. (Discorso che ovviamente è relativo soltanto ai giochi passati e non a questioni di natura politica). Chiaro che se poi toppano la prossima volta non pagherò più il loro gioco a prezzo pieno.

    E ora come ora questo "bonus" ce l'hanno solo Larian e CDPR

    Ma tanto io l'avrei giocato comunque a prescindere, e comunque non è detto che lo giochi in italiano qualora la traduzione non dovesse convincermi. (Già adesso sto installando CP2077 in italiano e spero di non dovermene pentire).
     
  17. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    16.786
    Mi piace:
    5.939
    :emoji_laughing: non farmi sempre ripetere! (è per quella storia del "segnale" da dare....)
     
  18. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    3.002
    Mi piace:
    998
    Non capisco lo dici dopo aver giocato l'EA o sono supposizioni/timori?
     
  19. Mazisky

    Mazisky Livello 1

    Messaggi:
    77
    Mi piace:
    58

    No, non l'ho giocato.

    Tuttavia, Il primo aspetto è stato confermato dagli sviluppatori, senza contare che ho visto un full playthrough di 20 ore dell'early access e non serve giocarlo per confermare quell'aspetto.

    Il secondo è venuto fuori dalle varie review dell'early access ma ovviamente finchè il gioco non sarà uscito intero non si può avere la certezza.

    In sintesi, il primo aspetto è confermato, il secondo resta un timore.
     
  20. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    3.002
    Mi piace:
    998
    il secondo lo temo di più