Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

TOPIC UFFICIALE Baldur's Gate 3

Discussione in 'RPG World' iniziata da Mesenzio, 31 Maggio 2019.

Condividi questa Pagina

  1. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    3.396
    Mi piace:
    866
    Ho anche io lo stesso dubbio...
     
  2. PRobbia

    PRobbia Bardo Mancato LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    859
    Mi piace:
    321
    Secondo me il problema è che è un EA, quindi può essere un gioco bellissimo ma se su 2 ore di gioco questo va in crash 5 volte dopo un po' uno si stufa (di solito i bug a me fanno questo effetto), poi il fatto che i salvataggi andranno persi non aiuta.
    Detto questo chi ha comprato questo EA pensado di trovarsi davanti un gioco come i precedenti penso sia stato poco furbo visto che era chiaro fin da subito che a livello di meccaniche sarebbe stato più vicino ai DIvinity.
    Questa è la mia idea ovviamente
     
    A Oretel, Lupercalex e alaris piace questo messaggio.
  3. Harkles

    Harkles Livello 1

    Messaggi:
    153
    Mi piace:
    151
    Possiedo anch'io il gioco, e il punto della situazione è esattamente questo: è un EA xD, ed è ovvio andarci piano dopo un periodo di "sfogo" di 10\20 o 50 ore per i motivi più disparati. Neanche 2 giorni fà c'è stato un aggiornamento da 3.6 giga, aggiungi che questi salvataggi verranno cancellati una volta rilasciata la versione completa e diventa poco produttivo investire troppe ore in un gioco in costante mutamento e relativamente istabile (sempre meno).
     
    A Oretel, alaris e Elledain piace questo messaggio.
  4. Elledain

    Elledain Supporter

    Messaggi:
    73
    Mi piace:
    65
    no anzi, mi piace...ha del gran potenziale secondo me...però me lo voglio godere visto che poi era da anni che l'aspettavo. Comunque le motivazioni perché l'ho messo provvisoriamente in pausa sono:
    1. per prima cosa appunto è un EA, quindi inevitabilmente certe cose sono in via di sviluppo anche se tutto l'atto 1 è disponibile e non voglio bruciarmi tutto ora;
    2. altra cosa è in inglese e dopo un po' faccio fatica e mi stanco, non ho problemi con l'inglese però visto che quando sarà full sarà anche in italiano me lo godrò appieno poi;
    3. ultima cosa visto che appunto piano piano tengono aggiornato il gioco ogni tot (circa ogni 2 settimane) con patch, me lo posso riguardare in relax con le varie aggiunte che gli fanno.
     
    Ultima modifica: 29 Ottobre 2020
    A Oretel, alaris, Harkles e 1 altro utente piace questo messaggio.
  5. Metallo

    Metallo Saprofago LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    2.103
    Mi piace:
    828
    Beh, io sicuramente non posso parlare per gli altri.
    Ma per quanto mi riguarda, ultimamente ho davvero poco tempo per giocare. BG3 l'ho giocato 3-4 ore e finora ho fatto più o meno quello che si era già visto dai vari gameplay di Sven, collezionando crash ogni quarto d'ora.
    Non vedo l'ora provarlo come si deve ma ho altro da fare. Fosse stato il gioco intero allora non avrei preso impegni. :p

    Per quanto riguarda le aspettative, è un nuovo gioco di Larian e bisogna vederlo come un DOS3 e non come un erede dei primi BG.
    Da quello che ho visto finora l'unica cosa che BG3 ha in comune con i suoi predecessori è la lore. Tutto il resto è preso dai DOS, eccetto ruleset e lore ovviamente.
    Secondo il mio modesto parere chi ha aspettato anni per vedere un seguito dei primi BG rimarrà purtroppo deluso.
    Il successore spirituale dei BG è stato Pillars of Eternity, che piaccia o no.
    Questo BG3 è semplicemente un nuovo titolo di Larian ma con la differenza che è ambientato nei Forgotten Realms, non createvi false aspettative. ;)
    A me va più che bene così. Non aspettavo altro che vedere un DOS con trama, ambientazioni e personaggi come si deve. Erano l'unica cosa che mi aveva lasciato un po' freddino nei loro ultimi due giochi.
     
    A spiritchaser e Oretel piace questo messaggio.
  6. Oretel

    Oretel Livello 1

    Messaggi:
    67
    Mi piace:
    25
    Comunque io Pillars Of eternity l'ho sentito paragonare da alcuni più a Icewind Dale che a Baldur's Gate per via dei numerosi combattimenti. Ci sta come paragone? Io voglio recuperarli entrambi (i Baldur's Gate e Icewind Dale) insieme a Planescape Torment
     
  7. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    2.918
    Mi piace:
    926
    No, ID è praticamente scontri con qualche storia, POE ha invece una grande lore e storia
     
    A Lupercalex piace questo elemento.
  8. Metallo

    Metallo Saprofago LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    2.103
    Mi piace:
    828
    Non saprei. Io sono tutt'altro che un esperto dei vecchi titoli dei Forgotten Realms.
    Ho giocato i due BG, i due ID e i due Neverwinter Nights senza mai finirne uno. Iniziavo una partita ma poi per motivi vari non ne ho mai portata a termine una.
    Paragonare i Pillars, che invece ho finito entrambi, ai soli ID mi sembra un po' una forzatura.
    Il punto è che gli Icewind Dale sono incentrati solo sui combattimenti, il party te lo crei tu, non ci sono dialoghi e relazioni tra i compagni, dialoghi, quest, personaggi di spessore e vicende entusiasmanti scarseggiano.
    Forse i PoE non raggiungono il livello di profondità dei primi BG ma tentano comunque di ricreare un'esperienza simile.

    A chi lo dici. Anche se ci ho passato diverse ore in questi titoli alla fine per un motivo o per un altro non ho completato neanche una partita. Tra tutti proprio Planescape Torment è il titolo che amo e odio allo stesso tempo. Mi ha sempre rapito in un modo tutto suo ma ogni volta ho dovuto lasciare la partita sempre nello stesso punto. Ho il vizio di ricominciare da capo determinati titoli se li lascio per troppo tempo soprattutto quando hanno storie complesse e sono pieni di testo... è un vizio che devo perdere in qualche modo.
     
    A Oretel piace questo elemento.
  9. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    3.396
    Mi piace:
    866
    Sarò noioso ma penso che per vedere qualcosa che si avvicini ai primi due BG...dobbiamo aspettare la traduzione di Pathfinder...
    BG3 sarà sicuramente un ottimo gioco e finalmente, come scriveva Metallo, avrà un'ambientazione e una trama decente rispetto ai Dos.
     
  10. Bear72

    Bear72 Livello 1

    Messaggi:
    168
    Mi piace:
    102
    Credo che sicuramente il titolo che più richiama BG è POE, poi effettivamente se uno pensa anche al roleset, probabilmente Pathfinder è un evoluzione (in positivo) di quella di D&D (almeno della 4.0).
     
    A alaris piace questo elemento.
  11. Ahriman

    Ahriman Livello 1

    Messaggi:
    237
    Mi piace:
    100
    Allora, dopo una 50 ina di ore su BG3 posso dire che mi piace veramente tanto:
    I personaggi che battibeccano o chiaccherano mi ricordano i BG o anche DA:O da cui secondo me è anche ispirato il falò in cui si riposa e nel quale si può interagire con i compagni. I vari modi di eseguire le missioni o raggiungere gli scopi sono in linea con la storia larian. E l'ambientazione è il Forgotten che io personalmente adoro (non come altre ma sicuramente fra le prime 5).

    I punti negativi sono: l'inglese (per ora), la telecamera fa le bizze soprattutto nelle situazioni con più livelli di altezze, i combattimenti contro un gran numero di nemici che possono risultare tediosi in caso di un gran numero di nemici, ma in un quantitativo sotto ai 10 (quindi 4 giocatori, 6 nemici) sono assolutamente godibili.

    E non dimentichiamo il roll dei dadi che spesso mi odia XD

    Ad oggi non so quanto lo giocherò ancora, perchè comunque è una EA con i vari difetti di una EA (limite di spell, classi, sporadici crash), ma sono assolutamente contento di averlo e non vedo l'ora che sia completo.

    P.S. Sinceramente Pillars of Eternity (sebbene abbia giocato entrambi non mi ha fatto impazzire, sarà per l'ambientazione, ma non mi sono affezionato al titolo.
    Pathfinder lo considero invece superiore a PoE sebbene abbia avuto una minore risonanza mediatica.
     
    A Elledain, alaris, Oretel e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  12. Squizzo80

    Squizzo80 Livello 1

    Messaggi:
    20
    Mi piace:
    11
    Ma perché questa smania di voler a tutti i costi cercare un successore spirituale di Baldur's Gate? Ormai sono passati vent'anni e l'ambientazione e le regole sono state modificate profondamente.
    Baldur's Gate fu un gran gioco, così come il secondo capitolo (che del primo condivideva i personaggi e la continuità con la trama principale, ma addirittura ambientato più a sud, nell'Amn).
    Io penso che i motivi che hanno spinto alla scelta del nome (da cui si è generato poi tutto il disappunto su Diviniti OS 3 etc...) siano fondamentalmente 3:
    1) l'innegabile richiamo per i veterani della saga che sbavano al solo ricordo (me compreso);
    2) l'innegabile richiamo dei soldi di un titolo che porta le parole "Baldur's" e "Gate";
    3) il fatto che la WoTC voglia investire molto su questa ambientazione per le due ragioni precedenti (e già il fatto che da ambientazione la città di Baldur's Gate abbia superato come importanza Waterdeep, la dice lunga).
    Secondo me va presa come una storia ambientata nei Forgotten Realms (200 anni dopo circa il primo episodio) con nuovi personaggi (sicuramente qualche vecchia conoscenza farà capolino giusto per accontentare i fan) e, poichè sviluppato dalla SH di Divinity OS 1 e 2 è chiaro che ne riprenda molto lo stile.
    Quello che a me importa davvero è provare la sensazione di giocare ad una sessione di D&D nei Forgotten Realms e per quel poco che ho visto, ci stanno riuscendo bene.
    Sono convinto che se l'avessero chiamato con un altro nome mantenendo sempre la stessa ambientazione, non sarebbe scoppiato il putiferio sul Divinity-like...
    Detto questo, sono contento che l'abbiano preso in consegna i Larian e che dietro ci sia la WoTC. I due Divinity erano deludenti per trama e ambientazione povera, questo ha le carte in regola per diventare un caposaldo del genere.

    PS.: sbavo sui combattimenti a turni...Pathfinder è cambiato in meglio anche se si vede che non era originariamente pensato per il turn based.
     
    A -R-, f5f9 e Metallo piace questo messaggio.
  13. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    2.918
    Mi piace:
    926
    appena l'ho visto ho pensato subito a DAO
     
  14. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    3.396
    Mi piace:
    866
    Concordo è bellissima.
    Anche qui quoto tutto, ambientazione poco interessante e alla lunga gioco noioso non sono riuscito a finirlo. Il combact era una cosa che non sopportavo troppo confusionario e poco comprensibile.
    Non l'ho ancora giocato, aspetto chiaramente la traduzione, ma da quello che ho letto e ho visto penso che mi piacerà un sacco.
    La tua disamina non fa una piega, vero anche che la trama e la povera ambientazione sono il tallone d' Achille dei DOS anche se rimangono dei GDR molto piacevoli ma senza carisma.
    Pathfinder...non vedo l'ora di giocarlo
     
    A -R- e Elledain piace questo messaggio.
  15. Elledain

    Elledain Supporter

    Messaggi:
    73
    Mi piace:
    65
    devo dire che ti quoto in singolo punto! abbiamo lo stesso punto di vista! :emoji_grinning:

    cmq si questo BG3 ha dell'ottimo potenziale come dicevo, merito dell'uso dell'ambientazione dei Forgotten Realms che gli da quel carisma in più che nei Divinity mancava e l'esperienza nei gameplay dei GDR a turni che hanno maturato i Larian in questi anni è un ottimo connubio
     
    A alaris piace questo elemento.
  16. PRobbia

    PRobbia Bardo Mancato LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    859
    Mi piace:
    321
    Sul primo punto non discuto perchè è soggettivo, ma il CS è uguale a quello dei BG/IW , tu non sei di quelli che vorrebbe BG3 molto simile agli originali, quindi suppungo con con la pausa tattica ?
     
  17. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    3.396
    Mi piace:
    866
    Si ma non è questo, forse mi sono spiegato male...il sistema di regole era a dir poco confusionario, poco fluido e troppo "complicato" ma non inteso complicato come D&D che è si complicato ma allo stesso tempo comprensibile e fluido. Chiaramente il sistema di regole si riflette sul combact. Il lore è un altro punto che a parer mio non ha funzionato insomma in poche parole non è riuscito a farmi immergere nel mondo di POE. Lascio una riserva in quanto devo ancora provare il secondo capitolo che mi dicono essere meglio sono ogni aspetto. Tutto questo è una riflessione totalmente soggettiva.
     
    A Elledain e -R- piace questo messaggio.
  18. -R-

    -R- Livello 1

    Messaggi:
    176
    Mi piace:
    157
    Concordo con Alaris, il combat system di POE ( aggiungo anche Tyranny) non funziona. La mancanza di un regolamento solido come quello di D&D si sente.

    POE2 l’ho giocato poche ore, la mappa simile a Storm of Zehir ( l’espansione “brutta” di NWN2) il solito combat system, trashmob, non mi ha catturato.

    Ora che ho finito Wasteland 3, che consiglio a tutti, sono indeciso se dare una seconda possibilità a POE2 o provare l’EA di BG3.
     
    A Elledain e alaris piace questo messaggio.
  19. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    16.572
    Mi piace:
    5.821
    peccato che, nel tempo, sia stato un po' inflazionato (anche a causa delle imitazioni)
    quindici minuti di applausi
     
  20. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    2.918
    Mi piace:
    926
    invece Sword Coast Legend l'avevate mai giocato? io ci giocai al tempo e mi piacque abbastanza (si sentivano comunque gli anni anche se era nuovo), peccato che fallì miseramente. Quindi credo che riproporre oggi un seguito di BG isometrico è impensabile, motivo per cui la mossa di sfruttare l'architettura DOS mi sembra un ottima scelta.