Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

A cosa giocate questo fine settimana?

Discussione in 'Videogiochi' iniziata da Mesenzio, 15 Luglio 2016.

Condividi questa Pagina

  1. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    3.388
    Mi piace:
    864
    Yes.
     
  2. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.444
    Mi piace:
    822
    In proporzione, anche prezzo pieno, costano molto di meno oggi. Anche se ora si stanno mettendo ad alzare i prezzi (ora i titoli Play Station costano 80€!).
     
  3. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    16.566
    Mi piace:
    5.815
    è questo che ti frega (e ti fa perdere cose che neanche ti immagini....)
    sì e no, tanto per cominciare erano "fisici", su più floppy o cd
    e poi cerano scatoloni, manuali ecc. ecc., in pratica erano tutti quasi delle CE
    e se fai la conversione lira/euro la differenza la fa soprattutto l'inflazione
    il vantaggio, oggi, è che il prezzo dei vg precipita velocemente dopo pochi mesi dall'uscita
     
    A Varil piace questo elemento.
  4. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    10.551
    Mi piace:
    2.109
    Non saprei per console, ma per PC costano meno. All'uscita li prezzo è lo stesso, alla faccia dell'inflazione, e prima non vedevi giochi a meno di 50000 lire anche anni dopo l'uscita.
     
  5. Kelben

    Kelben Livello 1

    Messaggi:
    56
    Mi piace:
    33
    E con il passare degli anni, la vecchiaia avanza fino all'artrite che non ti permetterà più di impugnare pad o mouse come si deve impedendoti di giocare a giochi che fino a qualche anno prima te li "fumavi" come niente. Perciò quel backlog resterà tale :emoji_stuck_out_tongue:
     
  6. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.444
    Mi piace:
    822
    Quindi in pratica l'avidità dei publishers è aumentata a dismisura e ci fanno credere che i giochi oggi costino meno che in passato.
    Se a questo aggiungi che ad oggi un prodotto completo, fatto e finito non costa certo 60€, né 70 né 80, ma se consideriamo le varie Deluxe, Ultimate, Mega Super Very Special Edition di sta ceppa, i Season Pass, le microtransazioni presenti ovunque e tutto il resto, ce ne andiamo abbondantemente sopra i 100€. E come dicevi giustamente tu, in passato avevi moltissimi goodies a livello fisico. Ad oggi è tutto digitale e i publishers non spendono nulla per la distribuzione.
    Avidità. Punto.
     
  7. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    3.388
    Mi piace:
    864
    Piccola precisazione i giochi per il supernintendo non avevano nè manuali corposi ne gadget vari.
     
  8. Mesenzio

    Mesenzio Contemptor Deum Editore

    Messaggi:
    10.551
    Mi piace:
    2.109
    Sì, gli scatoloni erano per PC. Comunque è vero che un'edizione normale al tempo era paragonabile ad una collezione oggigiorno.
     
    A alaris, Varil e digia piace questo messaggio.
  9. Metallo

    Metallo Saprofago LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    2.090
    Mi piace:
    823
    Ma... Nel backlog in realtà non ci sono titoli particolarmente ostici a livello di controlli. Anche se ai prossimi acquisti terrò conto di questo fattore. Comunque mi manca ancora un bel po' all'artrite, ma non si può mai sapere. :p

    Era da una vita che non acquistavo fisico. Essendo giocatore PC da sempre, acquisto da Steam e GoG in digitale.
    Ora con la Switch mi sono fatto due conti e conviene acquistare fisico. Sia perché si possono eventualmente rivendere i giochi o riportare indietro, farli rivalutare o acquistare usati, e perché si trovano prezzi vantaggiosi più sul fisico che sul digitale, paradossalmente.
    Ho dato un'occhiata allo store digitale Nintendo e di offerte sui titoli first party neanche l'ombra.
    Sono entrato dopo un'era al Gamestop e ho fatto una scoperta interessante.

    Dragonquest XI

    Prezzo consigliato: 59,99€
    Nuovo al Gamestop: 60,98€
    Usato al Gamestop: 57,99€
    Nuovo da Amazon: 48,99€

    Stesso discorso vale per altri titoli. Praticamente l'usato al Gamestop lo paghi più del nuovo acquistato online. Che Amazon e molti altri store digitali offrano prezzi più vantaggiosi è un dato di fatto. Ma che Gamestop venda l'usato a 5€ in meno del nuovo non può avere senso.

    P.S.: le versioni fisiche dei titoli Switch sono qualcosa di osceno. Ogni volta che ne apro una mi sale la depressione. Completamente vuota, un paio di immagini stampate e la cartuccia minuscola in un angoletto. :emoji_dizzy_face:
     
  10. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.444
    Mi piace:
    822
    Gamestop mi sorprendo di come non sia ancora fallito. Probabilmente campa con le vendite delle console.
     
  11. Metallo

    Metallo Saprofago LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    2.090
    Mi piace:
    823
    Da quello che vedo mi pare che vadano avanti vendendo pupazzetti, giocattoli e giochi usati a prezzi esagerati.
    In pratica loro te lo vendono a 60€, poi te lo rivalutano a 15-20€ e lo rivendono di nuovo a 55€.
    Se continuano così forse un altro paio d'anni ce la fanno. Ma prima o poi diventerà tutto digitale, quindi...
     
    A digia e Varil piace questo messaggio.
  12. Lupercalex

    Lupercalex Spazzino di dungeons LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    940
    Mi piace:
    382
    Gamestop, i simpaticoni che anni fa hanno valutato i giochi Ps3 usati di un mio amico 2 Euro l'uno.. si commentano da soli.
     
    Ultima modifica: 10 Ottobre 2020
  13. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    2.916
    Mi piace:
    926
    infatti valutassero realmente i giochi 15-20 sarebbero onesti, il problema che li vogliono in cambio di noccioline
     
  14. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    1.444
    Mi piace:
    822
    Il grosso lo fanno sulla vendita delle console, quindi fin quando non diventerà tutto gaming in streaming continueranno a guadagnarci.
     
  15. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    16.566
    Mi piace:
    5.815
    sì, ma non mi sento di condannarli per questo, è normale dinamica commerciale, domanda/offerta, mica sono onlus e i vg sono beni tra i più voluttuari
    inoltre è vero che i costi per produrre i tripla A oggi sono immensamente più alti di un tempo
     
  16. Metallo

    Metallo Saprofago LiberaPay Supporter

    Messaggi:
    2.090
    Mi piace:
    823
    In effetti ho sparato cifre a caso. Per essere valutati 15-20€ probabilmente si tratta per forza di giochi usciti da poco.
    È un po' come dire: ci porti indietro due giochi abbastanza recenti e quello appena uscito te lo compri a 20€ invece che 60€.
     
  17. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    16.566
    Mi piace:
    5.815
    proseguo la mia sorprendente avventura con GTA V
    avevo sempre snobbato la serie ma ora ho finalmente capito le infinite ragioni del suo successo!
    e pensare che, dopo 4 o 5 ore, stavo per abbandonare anche questo!
    come avevo fatto col IV
    domanda a chi l'ha giocato: anche quello è sordido come il V? perché, nel caso, lo scarico di nuovo!
     
    A alym piace questo elemento.
  18. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    3.388
    Mi piace:
    864
    Ragazzi...non ci posso credere...:emoji_pensive:
     
  19. alym

    alym Supporter

    Messaggi:
    1.482
    Mi piace:
    602
    GTA V é un gioco monumentale.
    Mi sono dovuto ricredere.
    Il 4 mi manca purtroppo
     
  20. Darth Vader

    Darth Vader Colui che tutto vede Amministratore

    Messaggi:
    4.330
    Mi piace:
    1.666
    Ricordati di non provare l'online, perché è immondizia pura.