Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

2019, un anno da paura? (giochilli horror incoming)

Discussione in 'Videogiochi' iniziata da f5f9, 6 Gennaio 2019.

Condividi questa Pagina

  1. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    13.914
    Mi piace:
    4.773
    faccio outing: ebbene sì, tra i vg, naturalmente dopo gli RPG, privilegio i survival e gli horror
    recentemente, addirittura, il meraviglioso Soma ha polverizzato la mia annosa fobia per i giochi in prima persona
    casualmente, nei giorni scorsi, mi sono imbattuto in questa interessante anticipazione sui giochi da cagotto ([​IMG]) che sono in agguato in questo anno appena iniziato

    naturalmente la mia prima scelta è per i giochi in terza persona e, anche se c’è un mucchio di roba promettente anche in prima, metterò in rilievo quelli che più mi intrigano
    - the dark pictures (da 6,21) a episodi per ps4 dai creatori dell’ottimo (imperfetto ma sottovalutato) until dawn
    il primo episodio si chiamerà “man of medan” e già si vedono: grafica di nuovo fotorealistica, regia cinematografica, jumpscare e, stante il nobile precedente, mi aspetto grandi varianti narrative
    appena saranno rilasciati tutti gli episodi lo acquisterò con procedura d’urgenza
    - devil’s hunt (a: 8,32) pare non male ma direi che è più un action/picchiaduro amabilmente tamarro alla devil may cry, è probabile che venga fuori una cosetta non eccelsa ma assai divertente
    - the sinking city (da 12,00) dal 21 marzo su tutte le piattaforme, è al top delle mie aspettative
    frogware games l’ho già apprezzata più volte per le sue splendide AG con aherlock holmes ma questa volta si appoggia a lovecraft (da leccarsi le orecchie!)
    pare che il focus sarà ancora su investigazioni e narrazione, con spruzzate di action e con enigmi (speriamo) non troppo ostici
    parrebbe tecnicamente un po’ arretrato ma “artisticamente” eccellente, nel trailer mi hanno colpito molto gli ambienti “speculari”con gravità doppia, le atmosfere mi paiono abbastanza “forti” da rendere giustizia all’insigne origine letteraria
    nota: quello che vedo mi pone seri dubbi sulla sanità mentale dei dev (a meno che che non si tratti di incubi siano conseguenti a un’indigestione di frittura di pesce…come probabilmente era accaduto al grande H.P.)
    - days gone (a: 21,56) sarà un survival post apocalittico per ps4, non proprio horror ma riempito coi soliti zombie a ondate (alla world war z)
    sembrerebbe tanta roba ma dovremo verificare se, oltre all’eccellente comparto tecnico, troveremo una trama solida, sub sfiziose e non troppa ripetitività
    - the last of us part 2 (a: 24,14) forse non può essere considerato un vero horror, ma i naughty dogs non si discutono vista la loro inarrivabile maestria nel regalare emozioni, paure e tenerezze
    il capitolo precedente mi è sembrato un miracolo: mi ha incollato al monitor malgrado i fondamentali di partenza assolutamente banali e stravisti, per me sarà certamente preorder
    - resident evil 2 remake (a: 29,58)
    a proposito di preorder! è decisamente quello che aspetto con più hype
    anticamente acquistai l’originale per pc ma, all’epoca, non ne capivo le meccaniche e mi frustrava tanto da farmelo abbandonare
    ho cominciato ad apprezzare la saga molti anni più tardi (con RE IV) e con le recenti remastered dei primi episodi il mio entusiasmo è ai massimi
    fortunatamente il rilascio è imminente (entro fine gennaio)
    infine: noto che in questa lista manca daymare: 1998, il survival horror “figliato” dal mancato remake amatoriale di RE2 (cui ha poi pensato furbescamente Capcom)
    penso che non sarà affatto male e, per di più, è frutto di un piccolo gruppo di esordienti italiani, voglio dargli fiducia
     
  2. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani

    Messaggi:
    3.873
    Mi piace:
    1.239
    naturalmente hai già giocato la trilogia DeadSpace? vero? veeeero?! :emoji_angry:
    (altrimenti non sei autorizzato ad aprire questo tread) :emoji_cop:
    invece per ritornare al topic,
    credo che per i survival horror, come per gli altri generi, sia difficile realizzare un buon titolo, quando cose come: il 'politicamente corretto', ray tracking, standardizzazione di contenuti, cartelle e librerie,
    si affacciano al nuovo anno commerciale videoludico
    saranno gli 'ennesimi' titoli....ora ho da fare, ho altre attività, non mi manca e non sento l'esigenza di organizzarmi uno spazio di tempo da dedicare a questi giochi: posso sopravvivere a HorizonZeroDawn, GoW4, AC_Odyssey tranquillamente (perlomeno per il percorso che io ho fatto, durante questi 9anni)
    magari fra 3anni (o forse prima) le cose andranno diversamente
    parere :)
     
    Ultima modifica: 8 Gennaio 2019
  3. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    13.914
    Mi piace:
    4.773
    solo al primo e non l'ho mai finito....
     
  4. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani

    Messaggi:
    3.873
    Mi piace:
    1.239
    aaanatema!! :emoji_scream:
    secondo me anche se giocato e giudicato in chiave contemporanea (tipo: immagina sia uscito 3settimane fa)
    dead space è meglio della roba che si vede in giro
    se ha un difetto, forse, è proprio perchè era in 'anticipo' sui tempi....se uscisse oggi, direbbero: ammazza che roba! :emoji_astonished:
     
  5. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    13.914
    Mi piace:
    4.773
    mi piaceva abbastanza, ma ero rimasto fregato dal sistema di salvataggio e dai comandi su pc: col pad c'erano sezioni impossibili da superare e mi ero trovato costretto a passare a m/t per problemi di reattività
    d'altra parte era chiaramente un gioco nato per il pad, sono certo che su console faceva faville
    ma alla quarta o quinta volta mi sono scocciato...
     
  6. Spades

    Spades Livello 1

    Messaggi:
    77
    Mi piace:
    20
    Vergogna! :p
    Scherzi a parte, mi è stato raccontato da conoscenti che il porting per Pc di RE2 lasciava a desiderare e non c'era nemmeno un opzione nel menu per tornare al desktop. Io mi son fatta la versione per Playstation tramite emulatore e l'ho trovato uno dei Resident Evil più belli di sempre. Il remake dai filmati che ho visto in rete è piuttosto diverso dall'originale però spacca. Ovviamente la grafica è peggiorata. Hanno aggiunto troppi poligoni e tolto e il pre-rendering che era superiore:
    Insomma mettendoli al confronto quello del '98 vince sul remake a mani basse: perché perdere tempo a scaricare e installare 30 GB di materiale quando con la capienza di un normale CD-ROM potete godere di un esperienza molto più impegnativa e coinvolgente? Passando in rassegna i topic della sezione e imbattendomi nei vecchi post di @Alice mi rendo conto che aveva ragione: less is more. Emuliamo le vecchie console, recuperiamo giochi a partire dal decennio scorso e facciamo fallire il mercato così ce la finiscono col Blu-ray e si torna al buon vecchio Dvd. La PS2 modificata coi giochi masterizzati... quelli erano bei tempi! Oggi ne escono più Survival Horror come Forbidden Siren o Shattered Memories? No. Stiamo regredendo e nessuno se ne accorge.
    Anche Daymare è promettente ma ho il sospetto che possa essere carente di personalità e godere di scarsa fantasia in termini di game design. The sinking city ha l'aria di essere il titolo più creativo tra quelli elencati e anche quello tecnicamente più carente che probabilmente uscirà con numerosi bug. Però l'atmosfera non manca e la trama sarà certamente superiore alla fantapolitica di serie Z tipica di Resident Evil e affini.
    Per Last of Us, Days gone, The dark pictures e altri mi manca la console.
    Peccato non ci sia niente in stile Silent Hill e nel complesso le nuove uscite di quest'anno mi sembrano tutte troppo action. Ah, in teoria dovrebbe uscire anche il nuovo Pathologic però sarà a capitoli quindi magari attendete la versione integrale prima di prenderlo.
     
    Ultima modifica: 9 Gennaio 2019
  7. Norimberto

    Norimberto Livello 1

    Messaggi:
    729
    Mi piace:
    181
    Solo The Sinking City comprerò al 99%, il resto non mi ispira.
     
  8. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    13.914
    Mi piace:
    4.773
    secondo la vulgata, in effetti, è il miglior RE di sempre
    ho ancora lo scatolotto col porting originale per pc, all'epoca quei pixelloni mi affascinarono, lo cominciai più volte ma non l'ho mai completato per frustrazione
    il porting era infame e con m/t praticamente ingiocabile
    a proposito di @Alice: dove diavolo è finita? mi piaceva litigare con lei...
    comunque ho condiviso questa posizione per anni ma, da un po', ho cominciato a pensarla diversamente
    i "padri fondatori" avevano praticamente inventato tutto, ma la tecnologia attuale consente una libertà espressiva che i poveretti neanche potevano immaginare....negli ultimi anni ho fatto giochi che hanno "sbiadito" un po' certi ricordi giovanili (ma qui andiamo troppo OT)
    quasi certamente sarà così, in realtà è il primo lavoro di fan che volevano loro fare un remake di RE2, comunque certi indie di buona volontà meritano un po' di fiducia e, soprattutto, incoraggiamento
    fatti un favore: compratela
    io l'ho fatto il maggio scorso per la prima volta e ho scovato robe che voi umani....
    io al 100, i dev sono bravissimi e, da quel poco che si è visto, mi sembra la migliore trasposizione di lovecraft mai vista in un monitor
    hype
    ma guarda che credo sia praticamente privo di azione, sarà adeguato ai tuoi gusti?
     
  9. Norimberto

    Norimberto Livello 1

    Messaggi:
    729
    Mi piace:
    181
    Non lo so, vedremo più avanti, ma se è fatto bene si, poi è open world se ho capito bene quindi è molto importante. Pure Call of Cthulhu(l'originale) era privo di action ma l'ho amato!
     
  10. Spades

    Spades Livello 1

    Messaggi:
    77
    Mi piace:
    20
    Io in un video ho visto sequenze in cui bisogna sparare ai mostri. Ho fatto un paio di screenshot:
    [​IMG]
    [​IMG]
    Però la componente investigativa dovrebbe essere predominante, ameno spero.
     
    Ultima modifica: 11 Gennaio 2019
  11. Metallo

    Metallo Saprofago

    Messaggi:
    1.037
    Mi piace:
    308
    Io ne ho un bel po' di survival horror in libreria ma mai toccati. Che il 2019 sia l' annata buona?

    @Maurilliano Dead Space è fantastico! Li giocai quasi uno dietro l' altro all' epoca.
    Il primo è fantastico e il secondo regge il confronto, anche se alcuni aspetti del primo mi sono piaciuti di più.
    Ad esempio il fatto di interagire con altre persone il minimo indispensabile ed esclusivamente tramite l' interfaccia è stato fondamentale per rendere la sensazione di abbandono di Isaac nella Ishimura. Poi il fatto di svolgersi all' interno di una navicella spaziale guasta in un punto dell' universo lontano da qualsiasi altra forma di vita civilizzata ha rafforzato ancora di più questo concetto.
    Nel secondo titolo invece questa situazione cambia... c' è più contatto con gli altri esseri umani e il tutto avviene al centro di una colonia. Ha perso tutto il senso di desolazione e abbandono che secondo me hanno reso unico il primo Dead Space, dove sentivi solo il rumore dei passi pesanti di Isaac e il suo respiro... tutto il resto era morte e desolazione.
    Il terzo è quello che mi è piaciuto meno, anzi a dire il vero non mi è piaciuto proprio per la componente action molto più marcata rispetto agli altri titoli e per l' aggravarsi della tendenza che ho scritto sopra. Se contiamo pure il fatto che una bella fetta di tempo si passa all' aperto in mezzo alla neve, con una squadra di militari a darti una mano... e non da soli, al chiuso, dispersi nello spazio.

    @Norimberto Approfitto del topic aperto da f5f9 per continuare la mia propaganda pro-Frictional Games. :p
    Se siete amanti dell' horror psicologico in stile Amnesia the Dark Descent date una chance anche alla serie Penumbra, nello specifico Penumbra Overture e Penumbra Black Plague.
    Sono un misto di avventura grafica in prima persona, con tanto di rompicapo in pieno stile AG, e survival horror. La storia e lo svolgimento sono ispirate soprattutto all' horror Lovecraftiano, ma si capisce subito all' inizio del gioco e come la storia viene raccontata.

    @f5f9 bell' idea aprire il topic. Sinceramente i titoli che hai descritto non li trovo molto interessanti, ad eccezione di The Sinking City che tengo d' occhio da un bel po' ma aspetterò a comprare. Come ho fatto con Call of Cthulhu di Cyanide Studios, che si è rivelato inferiore alle mie aspettative, quindi è nella lista dei desideri ma andrà acquistato a suo tempo.
    Per quanto riguarda Resident Evil, giocai una decina di anni fa, se non di più, RE4 su playstation 2. Mi era piaciuto, ma diciamo che preferisco un tipo di horror meno action. E ne provai un altro, ma non ricordo quale dove la visuale era isometrica e se non sbaglio giocavo nei panni di una ragazza... boh
    Potresti farmi una panoramica dei Resident Evil attualmente disponibili per pc? Grazie ;)

    @Spades se non fosse per l' immagine di profilo con colori più vivaci del solito, avrei creduto fossi tu Alice.
    Diciamo che, da come scrivete e dagli argomenti trattati, sembrate due gocce d' acqua.
     
    A Norimberto e Spades piace questo messaggio.
  12. Spades

    Spades Livello 1

    Messaggi:
    77
    Mi piace:
    20
    In effetti mi somiglia solo che io mi interesso poco di politica e controinformazione. Cioè, ogni tanto leggo i siti di informazione alternativa ma solo per scoprirli diversamente conformisti. Per carità, gli argomenti che proponeva Alice erano molto interessanti ma un po' fuori contesto e Blondet ad esempio lo trovo un cattolico reazionario supponente e pieno di incoerenze. Però in questa sezione sui videogiochi certi suoi post mi hanno fatto ridere di gusto e il suo topic sul retrogaming è pieno di titoli curiosi.
    Ma torniamo a Resident Evil: ne hai provato uno in isometrica con protagonista una ragazza. Potrebbe essere Resident Evil 3: Nemesis in cui vesti i panni di Jill Valentine. Da taluni bistrattato per ragioni che trovo poco sensate (c'era un po' di azione in più ma questo lo rendeva solo un tantino più vivace e gli enigmi erano sempliciotti ma gli enigmi di RE non sono mai stati difficili). A me è piaciuto tanto.
    Per PC sono disponibili (in ordine sparso e saltando tutti quelli che non mi sono piaciuti):
    Resident Evil 0 (Remake dell'omonimo per Gamecube). L'ultimo che venne strutturato con le meccaniche storiche della serie. Il Level design è memorabile ed è carina la novità di poter passare istantaneamente da un personaggio all'altro tra i due protagonisti che devono collaborare per proseguire nel gioco. L'inventario è limitatissimo e durante l'avventura si è costretti a lasciare sempre un sacco di roba strada facendo per poi tornare indietro a raccoglierla all'occorrenza.
    Resident Evil 7: In prima persona. Bello e molto immersivo. Diverso dagli altri resident evil e più simile ad Outlast.
    Resident Evil 1 (rimasterizzato per l'ultima volta nel 2015): per me il migliore di sempre. L'atmosfera dark angusta e la tensione costante presentano una coerenza e una solidità d'ambientazione che nessun sequel ha mai saputo eguagliare. Anche perché man mano che il brand si espandeva il plot diventava sempre più una boiata. Il primo aveva una trama volutamente ambigua che gli impediva di sfociare nella cretineria e creava un perfetto contesto in stile Romero.
    Resident Evil Revelations: carino. Per certi versi un ritorno alle origini. Movimenti limitati dei personaggi, spostamenti in corridoi stretti, munizioni centellinate e avversari robusti come ai vecchi tempi.
     
    Ultima modifica: 11 Gennaio 2019
    A Metallo piace questo elemento.
  13. Metallo

    Metallo Saprofago

    Messaggi:
    1.037
    Mi piace:
    308
    Ora ricordo... era Resident Evil Code Veronica X per ps2.
    Darò un' occhiata ai titoli che hai scritto.
    Sinceramente ho dei dubbi riguardo l' intera saga. È vero che i giochi cambiano l' uno dall' altro, ma anche se RE4 come gioco in se mi è piaciuto, diciamo che non è il tipo di survival horror che cerco. Per questo vorrei provare qualche altro e vedere se devo metterci una pietra sopra oppure no.
    Il fatto è che il genere a me piace e ho sempre sentito bene della saga di Resident Evil e non averla approfondite mi è sempre sembrato un peccato.
    Lo stesso per quanto riguarda i titoli di Silent Hill. Di questi, a parte qualche parte di gameplay vista a casa di un amico, parlo di 12-13 anni fa, non so assolutamente nulla. Dovrei dare un' occhiata pure a quelli, ma mi sa che per pc c' è poco.
    Sono due serie di giochi che, se non sbaglio, sono state per parecchio best sellers ed esclusive console. Non ho mai capito il perchè...
     
  14. Spades

    Spades Livello 1

    Messaggi:
    77
    Mi piace:
    20
    Il 4 è molto diverso dai primi RE. Per i miei gusti hanno enfatizzato troppo la componente shooter e fu la virata action della saga che poi degenerò nei titoli successivi. Poi la trama era veramente stupida ma già Code Veronica aveva cominciato a inserire roba alla Power Ranger.
    Silent Hill Origins e Shattered Memories per PC non esistono. Li puoi recuperare tramite emulatore o se possiedi una PS2, il PSP o un'altra console Sony che legge i DVD della Playstation 2. Peccato perché sono tra i più belli. Climax Studio è stato l'unico sviluppatore all'altezza del team storico e per me Shattered Memories è forse il miglior Silent Hill in assoluto pur essendo completamente diverso non solo da tutti gli altri della saga ma di qualsiasi Survival Horror mai fatto. Per me indimenticabile, con uno dei pochi finali che mi abbia mai commosso ed è un peccato che oggi lo conoscono in pochi. L'unico della serie comunque in cui non si può combattere affatto.
    A chi piace leggere e sa bene l'inglese esiste di Silent Hill anche un ottima Visual Novel gratuita (in origine per Game Boy Advance, quindi dalla risoluzione bassina): https://www.indiedb.com/games/silent-hill-play-novel
    I Silent Hill classici sono i primi 4. Tutti assai validi. E' opinione diffusa che il migliore sia il 2 ma io l'ho trovato sullo stesso livello degli altri. SH 2, 3 e 4 per PC ci sono.
     
  15. Metallo

    Metallo Saprofago

    Messaggi:
    1.037
    Mi piace:
    308
    Ok allora Resident Evil Saga e Silent Hill Saga aggiunte sulla lista delle cose da fare...
    Grazie per le informazioni!
     
  16. Spades

    Spades Livello 1

    Messaggi:
    77
    Mi piace:
    20
    E' un piacere. Ma per cimentarti in Silent Hill c'è una domanda obbligatoria: a Shakespeare come sei messo? Te lo chiedo perché nel 3 c'è un indovinello abbastanza tosto in cui, se non vuoi ricorrere alle soluzioni su internet, devi per forza conoscere le opere di Shakespeare per risolverlo.
     
  17. Metallo

    Metallo Saprofago

    Messaggi:
    1.037
    Mi piace:
    308
    Eh no... A parte "essere o non essere" di Shakespeare non so nulla.
    Mi toccherà trovare qualche soluzione allora... Magari quando arriverà il momento te lo faccio sapere e mi darai un aiutino... :emoji_grin:
     
  18. Maurilliano

    Maurilliano DadoMani

    Messaggi:
    3.873
    Mi piace:
    1.239
    secondo me, i veri eredi di quella tipologia di vg è stata la saga di DeadSpace, mooolto più dei RE4/5
    sono d'accordo,
    ma la trilogia DS è molto coerente, finale compreso (dlc Awakened a parte che non consiglio, a meno che non annuncino DS4),
    non è mass effect, tanto per capirci: nel 2°c'è shepard che viene 'ricostruito' geneticamente...roba da farti sospendere l'incredulità, per non parlare del 3°, i razziatori e la 'mietitura' di sta cippa
    solo ME1 è da paura, nel 2°devi skippare (come detto sopra) l'inizio...perchè non si può proprio, ma per il resto ha una trama abbastanza tranquilla,
    il 3°sta fuori come un balcone, e non parlo del finale...ma del 3°capitolo all-inclusive
    "Durante una missione, la navicella spaziale USG Ishimura rinviene un misterioso manufatto che potrebbe rappresentare la prova tangibile dell'esistenza di Dio...ma quella che sembrava la porta per il Paradiso, si trasformerà in una battaglia più spietata che il genere umano abbia mai dovuto affrontare e in gioco c'è la vita dell'Universo intero.."
    questo è l'assunto di DeadSpace, l'utente devo solo capire se è un universo cui, interessa approfondire-esserne parte, perchè troverai le risposte e sopratutto il finale...è un vero 'finale'
    non come chiacchierare con un ragazzino sul controllo, sintesi, distruzione....puerile :emoji_pensive:, roba adatta al massimo ad adolescenti brufolosi
    DS....è un ME per adulti, narrativamente siamo su un altro livello
    lo stesso discorso vale per RE4 e 5
    :)
     
    Ultima modifica: 12 Gennaio 2019
  19. agg4361

    agg4361 Sacerdote di Lord Vivec Redattore

    Messaggi:
    1.463
    Mi piace:
    738
    Premetto che i giochi horror in generale non sono tra i miei generi preferiti, ed è strano essendo io un appassionato di Lovercraft. Sarà magari perché i mondi di lovercraft vengono rappresentati con uno stile horror un po' diverso da quello che vedo nei vedeogiochi. Tuttavia ci sono state alcune eccezioni di titoli horror che ho giocato e che mi sono piaciuti. Ad oggi il primo capitolo della trilogia di Dead Space rimane il mio horror game preferito. Ho provato anche alcuni Silent Hill, ma non sono riuscito a farmene piacere neanche uno, forse il primo, da quel che ricordo, è stato l'unico Silent Hill ad avermi un po' attratto, ma non più di tanto.
    Non so se il 2019 sarà un buon anno per questo particolare genere, tuttavia per me cambierà poco, avendo dei gusti molto particolari con questa tipologia di giochi.
     
    A Maurilliano piace questo elemento.
  20. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    13.914
    Mi piace:
    4.773
    per i silent hill su pc è un gran casino
    in realtà ne pubblicarono alcuni: il 2, il 3, il 4, homecoming e non credo altro
    io ho giocato 2, 3 e homecoming, il migliore (a detta di tutti) è il secondo e posso testimoniare che è forse il vg più destabilizzante di sempre
    il 2, il 3 e il 4 oggi sono praticamente introvabili se non usati e a cifre assurde da collezionisti
    e chissà se si riesce ancora a farli girare...
    homecoming sarebbe meraviglioso malgrado le troppe sezioni action, ma su pc è praticamente ingiocabile: presenta ben 4 (dicesi: quattro) bug che bloccano il gioco, io ero incorso in tre e sono riuscito a finirlo solo perché in rete si trovano i salvataggi appositi [​IMG]
    nota curiosa: molti giocatori pc sono rosicanti e assatanati, c'era stata perfino una petizione su change.org:
    https://www.change.org/p/konami-add-classic-silent-hills-to-steam
    e diversi 3ad di richiesta su steam, uno, addirittura, ha raggiunto le 55 pagine e continua a essere alimentato
    https://steamcommunity.com/app/19000/discussions/0/558753803844049464/?ctp=30
    ma konami è sorda
    per gli RE le cose vanno un tantino meglio, la serie è molto grossa e per pc mancano soprattutto gli spin off e code: veronica X (che, dicono, è splendido)
    della serie principale adesso su steam si trovano quasi tutti (fino al 7) salvo, per ora, il terzo e il secondo di cui stiamo aspettando l'imminente remake
    serie:
    - resident evil: rimasterizzato ma ancora con le inquadrature fisse come gli originali (splendido)
    - resident evil 0: idem, uscito dopo ma è un prequel (splendido)
    ma hanno conservato l'antica struttura: inquadratura fissa, inventario crudelmente limitato, salvataggi sulle famigerate macchine da scrivere che sono sempre tremendamente lontane...(e i nastri sempre insufficienti)
    - RE2: esce il 25 di questo mese il remake totale con grafica attuale e con la visuale dinamica che si usa oggi
    ho appena fatto la demo che dura mezz'ora e, malgrado il gameplay tutto diverso (e un po' più action dell'originale), mi sembra che l'atmosfera ci sia tutta, il 25 lo installerò con procedura d'urgenza
    - RE3: aspettiamo un altro remake?
    - RE4: quello della svolta action e l'ultimo con Mikami alla regia (ma per fortuna MS poi gli ha fatto fare gli evil within)
    francamente a me era piaciuto come i predecessori....
    - RE5 e RE6 sono decisamente sull'action e sono stati massacrati dai fan di vecchia data
    il 6, soprattutto, aveva sollevato sommosse popolari ed era stato un fiasco commerciale, IMHO in parte immeritato perché, anche se è un baraccone pieno di sboronate e che non fa paura, ha una trama a mosaico magistralmente concepita
    - il VII è stato il primo ad abbandonare la visuale in terza persona per la prima, infatti non l'ho ancora preso...ma, recentemente, ho provato la demo e l'ho infilato subito in wishlist
    poi, su pc, ci sono gli spin off della serie "revelation"
    anche loro un po' troppo action ma divertentissimi ed estremamente avvincenti
    revelation 2, poi, io lo considero uno dei migliori survival horror dell'ultimo decennio
    nota personale: devo sempre rifarlo perché non sono riuscito a ottenere il risultato "meno peggiore"....(ma ho visto cosa si deve fare, è proprio un gioco carogna!)
    e qui interrompo il WOT, potete svegliarvi adesso! [​IMG]
     
    A Metallo piace questo elemento.