EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • Creation Club - Bethesda

    Fallout 4 riceve il Creation Club, spuntano le prime polemiche

Fallout 4 riceve il Creation Club, spuntano le prime polemiche

Dopo l’annuncio del mese di giungo, il Creation Club è da poco arrivato ufficialmente su Fallout 4, con il proprio carico di contenuti esclusivi, attualmente limitato, tra armi, armature, oggetti, personaggi e “nuove possibilità di gioco”, scelti e creati da Bethesda stessa, oltre che da altri partener e “i migliori creatori della community”, come avrete potuto leggere in un nostro precedente articolo.

Ma cosa c’è di diverso? Semplicemente tali nuove creazioni della community e di Bethesda stessa saranno quantificate in “crediti”, acquistabili tramite soldi reali via Steam, PSN o Xbox Live, e intese come “mimi-DLC” dallo stesso vicepresidente al marketing Pete Hines.

Lo scopo del Creation Club è quindi quello di offrire contenuti aggiuntivi di qualità a un certo prezzo. Ma ad alcuni fan non è andata giù la cosa, ritenendo di star effettivamente pagando dei mod, e Pete Hines ha detto la propria a riguardo tramite i social media, come si può vedere in un video dello youtuber “YongYea” (riportato da RPG Watch), nel quale egli ha dichiarato che i contenuti del Creation Club non sono gli stessi dei classici “free mod, in quanto sono testati dal nostro QA team, sono compatibili con DLC e il gioco stesso, non andando a rovinare achievement e trofei: sono più che altro mini-DLC (come anticipato poco sopra)”.

Tuttavia se si butta uno sguardo ai commenti lasciati dai fan nel sito ufficiale, la situazione è diversa, con utenti che si lamentano di bug e incompatibilità nei contenuti del Creation Club e altri che esortano ad avere pazienza per la neonata piattaforma; a voi l’ardua sentenza.

Quello che ci interessa sapere e se il Creation Club appena sbarcato su Fallout 4 sarà il futuro di casa Bethesda, o se siete sfavorevoli alla strada da essa intrapresa.

Commentate nel forum

2017-09-07T13:28:36+00:00

Autore:

Matteum Primo

Nutro sin dall'infanzia una smodata passione per l'universo dei videogame. In passato ho giocato alle vecchie glorie dei JRPG, come Legend of Dragoon e Final Fantasy IX.


Di recente invece mi sono dilettato tra vari ARPG come The Witcher 3: Wild Hunt (epico!), rimanendo tuttavia sempre alla ricerca di un titolo che colmi la mia inesauribile fame di fantascienza, RPG e azione. Mass Effect ci era riuscito a suo tempo, ma attendo con ansia Cyberpunk 2077!


[ATTACH]11907.IPB[/ATTACH]

This site uses XenWord.
Vai alla barra degli strumenti